Inter-Barcellona 1-2, dichiarazioni post-partita Conte: “Dovevamo essere più cinici. Dispiace per calciatori e tifosi”

Termina 1-2 per il Barcellona il match contro l’Inter valido per l’ultima giornata del gruppo F di Champions League. Per gli ospiti decisive le reti di Perez e Fati. Ai nerazzurri non basta il momentaneo pareggio di Lukaku.

Un Antonio Conte molto dispiaciuto ha così analizzato la gara giocata dai suoi: “Ho poco da rimproverare ai miei calciatori, hanno da tutto. Mi dispiace davvero tanto per tutti loro, avrebbero meritato di uscire dal campo con un altro risultato. Peccato non aver sfruttato al meglio tutte le occasioni che ci sono capitate”. Sulla spinta dei tifosi: “Non sono mai stati un secondo lontani dalla squadra, splendidi. Ci sarebbe piaciuto e non poco regalare loro una gioia di questo calibro.” I rimpianti: “Qualche rimorso è giusto anche averlo, sia per quanto avremmo meritato durante il girone sia per alcune cose che avremmo potuto fare meglio. Ora c’è da rimboccarsi le maniche e tornare a lavorare. Dobbiamo riprendere il nostro cammino.”

(Antonio Conte, 50 anni, allenatore Inter) 

Il tecnico, infine, sentenzia così in merito ad un proseguo della stagione tra Europa League e campionato: “Di base c’è da dire che noi saremmo voluti andare a giocarci gli ottavi e penso si sia visto. L’unico obbiettivo, ad oggi, è recuperare tutti quei ragazzi fuori per infortunio per affrontare al meglio tutte le competizioni che verranno”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi