Inghilterra: Kane riceve la Scarpa d’Oro per il Mondiale 2018 in Russia

Sabato scorso è stato un giorno speciale per Harry Kane. La stella del Tottenham Hotspur ha infatti ricevuto la meritata Scarpa d’Oro per il Mondiale 2018 in Russia, ottenuta grazie ad uno score finale di 6 reti che gli ha permesso di sbaragliare la concorrenza di affermati bomber quali Cristiano Ronaldo, Romelu Lukaku e Kylian Mbappè e di eguagliare il record del connazionale Gary Lineker, capocannoniere dei Mondiali del 1986.

Il giovane capitano della nazionale inglese (25 anni compiuti lo scorso Luglio) è stato accolto da un’ovvia standing ovation da parte del pubblico di casa, accorso a Wembley in vista della partita di Nations League in cui l’Inghilterra ha affrontato le Furie Rosse del neo CT Luis Enrique, perdendo per 2 a 1. 

Per l’occasione, oltre alla sua solita fascia di capitano, Kane ha inoltre indossato un paio di scarpini celebrativi – ovviamente color oro – creati ad hoc dalla Nike, sponsor ufficiale della nazionale inglese. Ai bordi delle suddette scarpe vi erano inoltre il nome e la data di nascita delle due figlie del bomber inglese, Ivy e Vivienne, quest’ultima nata l’8 agosto, solo pochi giorni dopo la fine dei Mondiali.

kane

La Scarpa d’Oro è stata solo l’ultimo dei molti riconoscimenti ottenuti dall’Uragano inglese, già capocannoniere della Premier League sia nel 2016 che nel 2017, anno in cui ha persino superato il leggendario record di Alan Shearer per numero di goal segnati nel campionato inglese in un solo anno solare (58 contro 42).

Numeri da capogiro che fanno ben sperare sia i tifosi del Tottenham che quelli della stessa nazionale, letteralmente trascinata da Kane negli scorsi Mondiali fino in semifinale, ad un passo da una storica vittoria che avrebbe risollevato il calcio inglese dopo anni di chiaroscuro.