Incidente Alex Zanardi: condizioni attuali ancora gravi

Gli aggiornamenti relativi alle condizioni attuali di Alex Zanardi non sono ancora molto positive. A seguito dell’incidente avvenuto in prossimità di una curva della statale 146, il 53enne ha perso il controllo della sua handbike, arrivando troppo veloce e stringendo troppo. Di fronte, però,stava giungendo un autotreno. Il casco si è agganciato ad una parte dello stesso mezzo pesante, volando via e l’ex pilota si è rigirato per due volte. Ora è ricoverato presso l’ospedale “Le Scotte” di Siena, dove ha subito un’operazione neochirurgica durata tre ore.

Fonte: Pinterest

Alex Zanardi, le condizioni attuali

La prima notte dopo l’operazione è trascorsa in tranquillità per il 53 enne Zanardi, ma purtroppo permangono le condizioni gravissime di salute, anche se stabili.

Il medico Giuseppe Olivieri, ovvero colui che l’ha operato, ha parlato delle condizioni cliniche dell’ex pilota di Formula 1. ” Al momento le condizioni sono gravi ma stabili, lui è arrivato da noi con questo trauma cranio-facciale importante, con un fracasso facciale e una frattura affondata delle ossa del frontale”.

Pert quanto riguarda l’intervento, sembra che ci sia ancora speranza, in quanto è andato tutto per il meglio. Tuttavia, le condizioni di Alex Zanardi rimangono molto serie, anche se attualmente è intubato, in quanto le sue condizioni sono stazionarie. “Io non lo so, sono fiducioso e poi vediamo. Intervento è andato come doveva andare. La situazione iniziale era tanto grave”- ha poi affermato Olivieri.

Nel frattempo, si cerca di ricostruire le dinamiche dell’incidente, l’autotreno è stato indagato. Il prossimo bollettino medico è previsto per le 12.30. Durante l’attesa, ricordiamoci di come il campione si è rimesso in gioco quel giorno di 19 anni fa. Aspettiamo, speriamo e preghiamo che riesca a compiere un’altra magia.