Hellas Verona 1-3 Roma, voti e analisi: prova di forza dei giallorossi

La Roma batte l’Hellas Verona e continua a tenere testa alla Lazio per la lotta al terzo posto in campionato.

Non era certo una partita facile per la squadra di Fonseca, e quest’ultimo l’ha sottolineato più volte alla vigilia della partita. L’ atteggiamento “sull’attenti” del mister portoghese hanno aiutato la squadra a tenere alta la concentrazione in un match importantissimo per allungare sulle inseguitrici, e continuare a stare col fiato sul collo alla Lazio.

Hellas Verona 1-3 Roma, risultato finale della partita di Serie A

Una partita che è stata entusiasmante sin dall’inizio, con la Roma che non ha esitato un’istante per offendere l’avversario alla ricerca del gol, e con un Hellas Verona che voleva imporre il proprio gioco senza paure.

Primo tempo

L’inizio della partita è stato subito molto acceso. Alcuni tentativi dell’Hellas sono passati di pochissimo vicino al palo della porta romanista con qualche brivido. Poi al 17′ minuto la Roma la sblocca: Lorenzo Pellegrini imbecca Justin Kluivert sulla corsa e l’olandese insacca in porta facendo passare il pallone sotto le gambe di Silvestri, 1-0. I gialloblù non fanno attendere la loro risposta e pareggiano dopo 4 minuti con Faraoni, che riesce a prendere di testa un pallone crossato in area di rigore da Zaccagni. Il risultato rimane stabile fino al 45′ minuto, quando la Roma ottiene un calcio di rigore guadagnato da Dzeko e realizzato dal monito Perotti. 2-1 per i giallorossi a fine primo tempo.

Smalling e Mancini esultano dopo la vittoria in trasferta sotto il settore ospiti

Secondo tempo

Nella ripresa della partita succede poco o nulla. Si sono resi pericolosi Smalling e Pellegrini per la Roma e Verre per l’Hellas Verona, in occasioni che però non erano molto eclatanti. La Roma mantiene bene il campo, e concede quasi zero agli attacchi forsennati dei gialloblù. E al 92′  arriva il colpo finale della Roma: Mkhitaryan realizza in rete dopo un assist di Perotti per il 3-1 romanista.

Mkhitaryan alza il pugno verso l’alto in segno di esultanza dopo il suo gol

Le pagelle di Hellas Verona 1-3 Roma

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri 6; Rrahmani 5,5, Gunter 6, Bocchetti 6,5; Faraoni 6,5, Pessina 5,5 (70′ Veloso 6), Amrabat 7 (Migliore della squadra), Lazovic 6,5; Zaccagni 6,5 (80′ Pazzini sv), Verre 6 (65′ Salcedo 6,5); Di Carmine 6.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez 6,5; Santon 5,5, Mancini 5,5, Smalling 6, Kolarov 5; Diawara 5, Veretout 6; Ünder 4,5 (67′ Mkhitaryan 6), Pellegrini 7,5; Kluivert 6,5 (35′ Perotti 6,5); Dzeko 6,5 (86′ Fazio sv).

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.