Clamoroso: arrestato Guarin per aggressione ai genitori

L’ex centrocampista dell’Inter si trovava sotto effetto di alcool e stupefacenti. Ora è ricoverato in ospedale, sotto stretta sorveglianza della polizia.

Fredy Guarin è stato arrestato oggi dalla polizia colombiana per avera aggredito fisicamente i genitori. L’ex centrocampista dell’Inter, ora ai Milionarios, si trovava nella propria abitazione di Medellin al momento dell’arresto e, stando ai resoconti delle cronache locali, era sotto effetto di alcool e stupefacenti.

Un video scioccante, che sta facendo il giro del web in queste ore, girato al momento dell’arresto mostra Guarin in uno stato visibilmente alterato mentre i sanitari e le forze dell’ordine accorse sul posto stanno cercando di contenere il suo impeto. I vestiti del classe ’86, slip e jeans in particolare, presentano evidenti macchie ematiche. Mentre un agente cerca di fermarlo, si sente la voce della madre, rotta dal pianto, gridare ai poliziotti “llévenselo” (“portatevelo”).

Video dell’aggressione di Guarìn ai genitori

Aggressione Guarin: le parole del capo della polizia di Medellin

Non si conoscono ancora i motivi che avrebbero potuto innescare il litigio anche se, come abbiamo già sottolineato, è presumibile che Guarin non fosse nel pieno delle sue facoltà psicofisiche. Jorge Luis Vargas, capo del dipartimento di polizia a Medellin, ha raccontato alla stampa quanto successo dal momento in cui i genitori hanno avvertito il commissariato a quello della cattura:

Abbiamo ricevuto una telefonata relativa ad un atto di violenza domestica in cui era coinvolto Guarin. Quando la polizia è arrivata sulla scena, ha trovato lesioni personali all’interno di una casa dove il ragazzo è stato protagonista di una lite con i suoi genitori.I genitori hanno chiesto assistenza in modo che il figlio fosse portato via, come previsto dalla legge “. Quindi Vargas ha confermato, seppur non direttamente, i sospetti sullo stato alterato dell’atleta: “Vogliamo invitare i colombiani al rispetto e all’uso moderato di sostanze che possono generare dipendenza. Siamo in attesa delle azioni legali che la famiglia può intraprendere e stiamo già agendo a norma del codice nazionale di sicurezza e convivenza in termini di misure plausibili, perché in ogni caso è necessaria una denuncia. Stiamo lavorando su questo, mettendoci in contatto con l’accusa e i medici per avere una diagnosi“.

Il giocatore è stato arrestato e condotto in ospedale dove ora si trova sotto sorveglianza della polizia. Una triste parabola discendente per un ragazzo che, solo pochi anni fa, giocava in una delle squadre più importanti del mondo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus