GP Ungheria 2020, FP2, Mercedes spera nell’asciutto

Il meteo del GP d’Ungheria 2020 è un po’ ballerino ma questo già si sapeva. Il primo giorno di prove libere per la Mercedes si è concluso con una bellissima prestazione alternata ad un errore umano. Quello di Hamilton, il quale a seguito di questo non ha portato a termine un giro valido nelle FP2 in condizioni di bagnato. E allora la Mercedes spera che sia asciutto il tracciato questa domenica

https://twitter.com/MercedesAMGF1/status/1284119144733048834

Fonte: twitter

Hamilton: “Spero in un GP d’Austria 2020 asciutto”

Lewis Hamilton non commetteva un errore di guida da parecchio tempo. Quello che ha commesso nella seconda sessione di prove libere ha un po’ demoralizzato l’inglese, tanto da portarlo a sperare che domenica il meteo permetta una gara in condizioni di asciutto.

“La prima sessione della mattinata è stata ottima. Peccato per la pioggia – ha detto Hamilton commentando a fine giornata il meteo in modo ironico – certo che è strano che siamo in estate e per il secondo fine settimana di fila ci sia questo tempo, eh? é per questo motivo che non c’è stato molto da fare per noi in questa sessione”.

La conversazione si è poi spostata sulle prestazioni decise ed eccellenti delle due Racing Point: “Non farei molto affidamento su quei tempi, non contano molto.Infatti tutti fanno un lavoro diverso per quanto riguarda il setup, benzina, motore e tutto il resto. Noi siamo tranquilli però, abbiamo fatto quello che dovevamo fare. I distacchi saranno molto più ravvicinati quando saremo nel Q3 della qualifiche. C’era un po’ di lavoro che era rimasto da fare sulla macchina ma poi ha iniziato a piovere”.

Un Hamilton deluso si sfoga sui social. Fonte: Twitter

Bottas: “Il distacco da Hamilton? Non mi stressa”

Molto più stabili sono sembrate invece le prestazioni di Valtteri Bottas. Il finlandese appare deciso a lasciare indietro gli ordini di scuderia, almeno in questa prima parte della stagione per poter dimostrare il suo vero valore.

Le FP1 sull’asciutto non sono andate affatto male per noi – ha dichiarato Bottas – avevamo un buon bilanciamento. Io devo dire che ho faticato un po’ a causa del sottosterzo, però si tratta di un problema normale e facile da sistemare. Non è stata una brutta partenza per il weekend anche se certamente sarebbe stato meglio provare di più sull’asciutto per sistemare il bilanciamento. Comunque è stata una buona giornata”

Dopodichè la conversazione con Sky Sports si è inevitabilmente spostata sul gap fra i due compagni di squadra. Il distacco che c’è tra me e Lewis sull’asciutto? Ho finalmente capito da dove deriva, si è semplicemente trattato di una questione di bilanciamento. Per quello che riguarda le mescole, invece, la situazione è differente dall’Austria, quindi posso dire con franchezza che non ho nessuno stress”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus