MotoGp 2019 Gp d’Aragona, dichiarazioni di Dovizioso e Petrucci dopo le prove libere

E’ terminata la prima giornata del Gp d’Aragona, quattordicesima prova del mondiale. La Ducati non è andata benissimo, visto che ha collezionato un decimo posto con Dovizioso ed un dodicesimo con Petrucci. 
Dovizioso nelle curve durante le prove libere ad Aragon.
Fonte; Twitter Dovizioso

Il pilota romagnolo è conscio delle difficoltà avute nella giornata odierna. Ma nello stesso tempo è ottimista, visto che non si trovano molto lontani dalle prime posioni, a parte il leader del mondiale Marquez, come al solito di un’altro pianeta. Anzi il suo desiderio di vedere una moto più competitiva rispetto a Misano si è esaudito. Forse l’unico difetto da correggere riguarda la gestione delle gomme :

 “Siamo messi meglio di Misano. Marquez sta facendo un’altra gara, non capiamo il motivo ma sta facendo veramente tanto la differenza. A parte lui siamo subito dopo, abbiamo delle buone possibilità a differenza del GP di San Marino. Dobbiamo ancora lavorare per gestire al meglio le gomme e trovare maggior feeling all’anteriore”.

Petrucci in una bella ripresa ad Aragon.
Fonte: Facebook Petrucci

Il suo compagno di squadra Petrucci, invece, è piuttosto amareggiato per la sua posizione. Non riesce a capacitarsi della differenza che ha trovato tra le gomme soft e quelle più dure qui ad Aragona. Dovrà trovare una soluzione al più presto, soprattutto perché le condizioni meteo non saranno buone:

“Nel turno della mattina il feeling era buono, mi trovo bene con le dure, ma non con le soft: stiamo cercandodi capire il perchè, dal momentoche è prevista pioggia è importante trovare una soluzione”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega