Governo: “Riapertura stadi ? Forse Inter-Milan del 17 Ottobre con i tifosi”

Alla stesura dei calendari per la prossima stagione il computer si è divertito a collocare uno dei match più importanti e seguiti nella storia del calcio italiano già alla quarta giornata. Inter e Milan si affronteranno il prossimo 17 Ottobre al Meazza, ma al momento resta congelata la decisione di aprire i cancelli dello stadio di San Siro per permettere al pubblico di assistere alla stracittadina di Milano.

Dal Governo è arrivata la conferma nel nuovo DPCM che tutti gli stadi italiani fino al 30 Settembre resteranno ancora interdetti al pubblico.La decisione del premier Conte e del suo staff ha letteralmente spaccato in due l’opinione pubblica. Se da una parte ci sono gli esperti virologi che temono una nuova impennata di contagi e quindi avallano la decisione assunta dal Consiglio dei Ministri, dal lato opposto si sono schierati gli Ultras che, temendo ancora lungo il periodo di lontananza dalla propria squadra del cuore, hanno fortemente condannato il decreto stilato dai vertici governativi italiani.

Nella giornata di ieri Sandra Zampa, sottosegretria al Ministero della Salute, si è espressa al riguardo ed ha acceso una piccola speranza nel cuore dei tifosi. La sottosegretaria ha ammesso di non credere ad una riapertura il 4 Ottobre (primo weekend di calcio post 30 Settembre), ma non ha escluso che una parziale riapertura degli impianti calcistici possa arrivare già dal 17 Ottobre quando in programma ci sarà appunto il derby della Madonnina.

Ovviamente la sottosegretaria ha sottolineato come sia fondamentale tenere d’occhio la curva dei contagi da qui alla data stabilita. Se infatti dovessero arrivare, come tutti speriamo, dei risultati positivi e confortanti, ecco che l’ipotesi riapertura stadi, seppur in maniera parziale e graduale, potrebbe essere presa seriamente in considerazione.

Il messaggio della dott.ssa Zampa è ormai chiaro. La palla, per restare in gergo sportivo, passa ai cittadini. Se davvero abbiamo il desiderio di tornare ad incitare dal vivo la nostra squadra del cuore non bisogna far altro che seguire le linee del Ministero della Salute (indossare mascherine, distanziamento sociale, lavarsi spesso le mani) cosi da rendere difficile la vita al Covid-19 e tornare finalmente a popolare quei gradoni che tanto ci mancano.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.