F1 2019 Gp di Germania, dichiarazioni di Vettel e Leclerc dopo le prove libere

Si sono concluse le prove libere del Gp di Germania, sul circuito di Hockenheim. Al comando le Ferrari, con Vettel il più veloce nella prima sessione, mentre Leclerc nella seconda. Le Mercedes di Hamilton e Bottas sono comunque subito dietro. 
Vettel in prova sul circuito di Hockenheim in Germania.
fonte: Twitter Vettel

Il tedesco della Ferrari è parso piuttosto soddisfatto del comportamento della sua vettura. A parte qualche spiattellamento, la giornata si può dire sia stata ottima, con buone sensazioni provate dalla vettura nel suo complesso:

“Siamo soddisfatti, l’auto si sente meglio dell’ultima volta, ma il tempo cambierà durante la notte, quindi una previsione è difficile. Dovremo vedere se domani sarà bagnato o asciutto, caldo o solo caldo. Abbiamo solo avuto un problema al pomeriggio quando ho spiattellato una gomma, ma va bene così. Cosa è cambiato? In generale le condizioni della pista, speriamo di continuare così e che il caldo resti, a me piace sudare”.

Un’immagine di Leclerc appena dopo aver effettuato un sorpasso incredibile ai danni di Gasly nel Gp di Silverstone.
Fonte: Twitter Leclerc

Il suo compagno di squadra Leclerc, invece, sente buone sensazioni, ma c’è da fare qualcosa di più, perché faticano in alcune curve. Poi per quanto riguarda il meteo, la situazione potrebbe cambiare e questo aspetto rappresenta uno svantaggio per tutto il team:

“Il feeling è buono, ma c’è lavoro da fare, fatichiamo in alcune curve, ma per ora ok, dobbiamo continuare così. Di sicuro il caldo aiuta, peccato che non si annuncia così nel resto del fine settimana. La simulazione gara? Oggi meglio, ho cambiato anche stile di guida per provare alcune cose. La Mercedes non sarà facile da battere, ma finora stiamo andando bene”.

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega