Genoa, buone notizie: Perin, Marchetti e Radovanovic primi negativi al Covid-19

Mattia Perin, Federico Marchetti ed Ivan Radovanovic sono i primi tre giocatori del Genoa ad essere risultati negativi al Covid-19. Maran avrà i tre giocatori a disposizione per la sfida contro il Verona.

Dopo il caos, finalmente un raggio di luce sul Genoa. Con un comunicato ufficiale, il club ligure ha dichiarato che i giocatori Mattia Perin, Federico Marchetti ed Ivan Radovanovic sono risultati negativi ai due tamponi e dopo aver ricevuto l’idoneità sportiva potranno tornare ad allenarsi.

Una bella notizia per il Genoa che predica comunque cautela visto che sono ancora 14 i giocatori che risultano essere positivi. Adesso il club attende l’esito degli altri tamponi e spera che il numero possa continuare a diminuire.

La sfida contro il Verona, in programma lunedì 19 Ottobre alle ore 20:45, si avvicina e Maran si augura di poter avere qualche altro elemento in più per giocarsela alla pari. Nel caso in cui così non fosse, il tecnico sarebbe costretto ad affidarsi a qualche giocatore della primavera, anche perché il bonus rinvio il Genoa se lo è già giocato contro il Torino.

Una situazione che resta dunque complicata in casa Genoa, con il presidente Preziosi che qualche giorno fa si era detto molto preoccupato per la situazione della sua squadra. Il patron rossoblu ha dichiarato come schierare sei giocatori della primavera farebbe perdere valore sportivo al match e che allo stesso tempo non può rischiare di subire troppi 0-3 a tavolino.

Questa settimana sarà una settimana chiave per il Genoa dove tutti sperano la situazione possa migliorare per avere un match più equilibrato contro il Verona.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei