Frosinone-Juventus 0-2: successo arrivato con qualche difficoltà, ancora Cristiano Ronaldo a segno

Ancora Cristiano Ronaldo nel tabellino dei marcatori, seguito da Bernardeschi.
Bernardeschi esulta assieme a Cristiano Ronaldo per la seconda rete bianconera.
Fonte: Twitter Bernardeschi

Un successo che porta i bianconeri a punteggio pieno, unica squadra in questa Serie A 2018-19. I suoi distacchi sulle concorrenti si fanno importanti. L’unica squadra che tenta di resistere è il Napoli di Carlo Ancelotti, tre punti dietro.

Dopo il turno infrasettimanale ci sarà lo scontro diretto dell’Allianz Stadium, in programma per sabato prossimo. Lì vedremo a che punto saranno le due formazioni, se c’è spazio per una probabile insidia, oppure anche quest’anno i bianconeri viaggiano sul velluto.

Il Frosinone ha cercato di costruire la diga di fronte a Sportiello. Centrocampo molto folto e ricco di giocatori più abili a distruggere che costruire il gioco. Chibsah, Hallfredsson e Maiello sono l’esempio perfetto di come si possa costruire, o almeno tentare di farlo, un muro di fronte agli avversari.

Alla fine, però, il tasso tecnico differente è emerso in tutta la sua evidenza. Bernardeschi, da quando è entrato in campo, ha fatto la differenza. Qqualità tecnica e imprevedibilità, un’arma in più a disposizione di Allegri.

All’inizio dell’incontro c’è stato l’utilizzo di Cuadrado nell’insolito ruolo di terzino destro, poi a metà della ripresa è subentrato Cancelo e si sono viste delle differenze per quanto riguarda i cross in area dalla fascia. Non è nuovo a questi esperimenti il mister, dato che vede il colombiano come possibile alternativa e utile nel far rifiatare l’esterno portoghese. 

Infatto mercoledì c’è stato l’impegno di Champions Leaguenon proprio agevole per la Vecchia Signora, sul campo di un Valencia molto duro e alle volte anche scorretto nel suo modo d’interpretare la partita. 

Alla fine solo Khedira è dovuto uscire malconscio dalla sfida, con l’utilizzo di Emre Can dal primo minuto assieme a Bentancur. Il tedesco di orgini croate è stato molto utile, perché ha garantito anche una certa dose di fisicità in mezzo al campo, con meno palleggio rispetto a Khedira, ma con molto ordine e presenza.

In difesa Rugani è stato inserito al posto di Bonucci, per farlo rifiatare. Mercoledì c’è il Bologna e sabato il Napoli, uno snodo cruciale in questa prima fase del campionato.

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega