Frosinone-Inter 1-3 Video Gol Highlights: segnano Nainggolan, Perisic, Cassata e Vecino

Risultato Frosinone-Inter 1-3, 32° Giornata Serie A: la sblocca Nainggolan, raddoppia Perisic su rigore, accorcia Cassata, la chiude Vecino 

L’Inter batte il Frosinone allo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, conosciuto anche con lo storico nome di Stadio Matusa, nel posticipo serale della 32° giornata di Serie A, 13° turno del girone di ritorno. 

Frosinone-Inter, 32° giornata di Serie A

E’ una vittoria fondamentale per i nerazzurri, che provano a mettere una seria ipoteca sul terzo posto, non mollando nemmeno la corsa per il terzo posto e tenendo lontano le inseguitrici con il terzo risultato utile consecutivo. 

Brutta sconfitta per i frusinati, che cancellano le due vittorie consecutive della scorsa settimana allontanandosi nuovamente dalla zona salvezza, ora lontana nove punti. La retrocessione ormai è ad un passo. 

La sintesi di Frosinone-Inter 1-3, 32° Giornata Serie A

Non è una bella partita nel primo tempo, giocato su ritmi abbastanza blandi. Gli ospiti provano a fare possesso palla, ma i padroni di casa pressano con grandissima aggressività gli avversari, che però riescono ad uscire dalla propria metà campo con grande qualità. 

Alla prima vera e propria occasione, al 19′ minuto gli ospiti sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con l’imperioso stacco di testa di Nainggolan su cross di D’Ambrosio. 

I padroni di casa provano a reagire, alzano il baricentro e risultano più reattivi a centrocampo recuperando qualche palla importante, ma in attacco sono abbastanza abulici e si rendono pericolosi solo con Paganini, che però non trova la porta. 

Al 37′ minuto ci pensa Perisic a raddoppiare trasformando il calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo di Chibsah su Skriniar. 

Nel finale i padroni di casa accusano il colpo e rischiano di affondare, visto che gli ospiti provano ad approfittare del momento di difficoltà degli avversari divorandosi il tris con Politano, che spara addosso a Sportiello dopo il recupero palla di Icardi sulla trequarti. 

Sembra una partita diversa nel secondo tempo, giocata su ritmi davvero bassissimi, quasi un allenamento per gli ospiti, che non fanno altro che palleggiare e addormentare il gioco contro avversari che non fanno altro che difendersi. 

Ma al 61′ minuto i padroni di casa trovano clamorosamente il gol con Cassata, che risolve una mischia in area di rigore, riaprendo la partita. 

I padroni di casa ci credono, pressano con grande aggressività, si portano in attacco e sfiorano il pareggio con un calcio di punizione a fil di palo di Ciano, ma lasciano praterie agli ospiti, che nel finale si divorano più volte il gol del raddoppio con Icardi, che prima sbatte addosso a Sportiello e poi non trova la porta di testa, per poi chiudere le pratiche con Vecino al 93′ minuto in contropiede. 

Video Gol Highlights di Frosinone-Inter 1-3, 32° Giornata Serie A

 

Il tabellino di Frosinone-Inter 1-3, 32° Giornata Serie A

FROSINONE-INTER 1-2
Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Paganini, Cassata (18′ st Ciano), Chibsah, Valzania (37’st Maiello), Beghetto;; Pinamonti (43′ st Dionisi), Ciofani. A disp.: Bardi, Krajnc, Brighenti, Molinaro, Simic, Zampano, Gori, Sammarco, Trotta. All.: Baroni
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero (29′ st Gagliardini); Politano (44′ st Joao Mario), Nainggolan, Perisic (25′ st Keita); Icardi. A disp.: Padelli, Cedric, Ranocchia, Dalbert, Miranda, Candreva, Lautaro Martinez. All.: Spalletti
Arbitro: Massa
Marcatori: 19′ Nainggolan (I), 37′ rig. Perisic (I), 17′ st Cassata (F)
Ammoniti: Paganini (F), Chibsah (F), Vecino (I), Ciano (F)
Espulsi:
Note:

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia