Formula Uno, le dichiarazioni post qualifica dei piloti

Le dichiarazioni dei primi tre qualificati, Verstappen, Hamilton e Norris, dopo il GP di Stiria, in Austria.

Si sono concluse oggi le qualifiche del Gran Premio di Stiria, in Formula Uno. Max Verstappen ha centrato la terza pole stagionale sul circuito del Red Bull ring, confermando di aver raggiunto un livello tale da poter battagliare alla pari con la Mercedes:

Sono contento di essere in pole – afferma Verstappen – ma la gara non sarà semplice. Non è mai semplice, anche se mi piacerebbe. In fondo è un bene che ci sia sempre grande lotta, così come ce l’aspettiamo domani in Francia. Un giudizio sulla mia qualifica? Credo di aver fatto un gran giro in Q3. La macchina si è dimostrata ancora una volta piuttosto confortevole da guidare. Sono contento di aver raggiunto questo risultato e mi aspetto una grande gara domani”.

Ordine d'arrivo Gp di Francia

Anche Hamilton riconosce i grandi meriti del rivale:Complimenti a Max. Ha davvero guidato bene oggi. Per quanto mi riguarda non è stata una qualifica perfetta, ma potrò partire dalla prima fila per via della penalizzazione di Bottas”. Il finlandese verrà infatti retrocesso di tre posizioni in griglia, per via di un testacoda avvenuto ieri durante le prove libere. Sulle aspettative per la gara Hamilton vola basso:

“Siamo riusciti ad avvicinarci in qualifica ma in configurazione da gara ieri sembravano davanti a noi per gran parte del tempo. Non pensiamo di avere il passo puro per poterli superare. Vedremo di inventarci qualcosa. Le proveremo tutte, ma sarei sorpreso di superarli sul passo. Ma magari pioverà…”. 

Si ritrova terzo in graduatoria Lando Norris, che ha ottenuto il quarto tempo con una Mclaren che conferma le ottime prestazioni di inizio stagione. L’obiettivo, comunque, resta quello di piazzarsi in top five, essendo Red Bull e Mercedes troppo distanti:

In qualifica siamo più vicini alle Mercedes e alle Red Bull, ma poi il gap in gara si amplia. L’obiettivo è stare nei primi cinque, anche se tra il meteo ed eventuali Safety Car qua può sempre succedere di tutto“.

Già, il meteo. Norris auspica l’assenza di pioggia, avendo trovato un giusto settaggio dell’auto: “Alla vigilia del fine settimana avrei votato per la pioggia, ma poi abbiamo lavorato bene trovando delle modifiche alla vettura che si sono dimostrate efficaci. Se dovesse piovere di sicuro noi piloti ci divertiremmo, ma preferisco di no a questo punto”. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus