Formula 1, GP dell’Emilia Romagna 2021: le dichiarazioni dei primi tre classificati

Conclusa la sessione delle qualifiche ufficiali al circuito di Imola. Hamilton conquista la pole position davanti ai due alfieri della RedBull Sergio Perez e Max Verstappen.

Prosegue il campionato di Formula 1, che per il secondo appuntamento stagionale torna in Europa, precisamente in Italia al circuito di Imola, tra i circuiti più amati fra gli appassionati. Ancora una volta il campione del mondo in carica Lewis Hamilton, conquista la pole (1’14”411) davani a un Sergio Perez secondo classificato (1’14”446) andando così a chiudere la prima fila. In seconda fila invece Max Verstappen (1’14”498) – in terza posizione – davanti al monegasco Charles Leclerc (1’14”740) che compensa il deludente undicesimo posto di Carlos Sainz, non arrivato in Q3. Giornata deludente anche per il finlandese Valtteri Bottas, che partirà dall’ottava posizione (lo scorso annò, su questo stesso circuito, fu pole man); un buon lavoro – invece – per le Mclaren di Daniel Ricciardo e Lando Norris, rispettivamente al sesto e settimo posto. Ora le dichiarazioni dei piloti finiti sul podio.

F1, Lewis Hamilton in pole ad Imola. Ferrari in seconda fila
Lewis Hamilton continua a battere record su record: si tratta della 99^ pole in 30 circuiti diversi.

Lewis Hamilton: “Sarà difficile battere le RedBull, ma adoro le sfide”.

Il pilota britannico si dichiara soddisfatto della sua monoposto, lodando però anche le due avversarie che domani non gli renderanno la vita facile. “E’ stata una giornata grandiosa. Non mi aspettavo assolutamente che fossimo davanti alle Red Bull. Questo weekend sono andate velocissime. Ad un certo punto erano avanti 6 decimi e non sapevamo come batterli. Ma la macchina è andata molto meglio dall’inizio. Grande rispetto per il team e per il loro duro lavoro per accorciare il distacco. Da solo contro due Red Bull? Adoro la sfida. Mi piace avere finalmente le Red Bull lì. Renderà complicata la strategia. Hanno un grande passo gara, sono sembrati forti nel long run, ma anche il nostro non è male.”

Sergio Perez: “Sarei potuto partire dalla pole, ma secondo posto ottimo. Gran lavoro da parte del team”

Sergio Perez continua a stupire conquistando un secondo posto importantissimo per la scuderia austriaca; il messicano loda i membri del team e si augura una grandissima gara per domani. “Bisogna fare i complimenti al team. Ieri ho commesso un errore, li ho fatti lavorare duro e li ho ripagati. Abbiamo fatto progressi, ma non mi aspettavo di essere qui considerando dove eravamo ieri. Siamo migliorati, è importante essere secondi e potevo essere in pole perché ho commesso un errore in seconda curva. Domani è la giornata che conta, sarà importante fare punti e continuare a imparare“.

Max Verstappen: “Dobbiamo rendere complicata la vita a Lewis e alla Mercedes”

Sul gradino più basso del podio c’è Max Verstappen. Ha ammesso di non essere stato al massimo della forma, ma ciò non preclude la possibilità di infastidire la scuderia di Stoccarda nella gara di domani. “Non sono stato bravo nella Q3 ma non si può essere perfetti ogni volta, vedremo dove ho sbagliato. Comunque la terza posizione è positiva. Abbiamo due vetture su gomme diverse con le Mercedes, proveremo a rendere la vita difficile a Hamilton

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus