Fiorentina su Piatek se parte Vlahovic

I Viola preparano l’assalto al calciatore polacco che non è l’unico nella lista di Pradè per sostituire Dusan Vlahovic.

Calciomercato Fiorentina: Dusan Vlahovic nel mirino dell'Atletico Madrid.

Una stagione sola, per far innamorare Firenze e dintorni. Dusan Vlahovic ha, praticamente da solo, portato la Fiorentina alla salvezza durante la scorsa, turbolenta, annata dei gigliati che hanno avuto nei gol e nelle prestazioni del serbo l’unica fonte di ottimismo.

Il ragazzo si è dimostrato capace di essere un bomber da 20 e più gol e Firenze si è innamorata nel giro di poche serate sognando un nuovo Batistuta o un leader da cui potesse ripartire il progetto.

Anche l’inizio di questa stagione, con Vincenzo Italiano al timone, aveva mostrato segnali altamente promettenti e importanti con la Viola capace di tornare ad imporre un grande ritmo di gioco e vincere partite che lo scorso anno sembravano impossibili.

Nonostante ciò, l’ambizione del serbo e la volontà dell’agente hanno issato un muro nei confronti di Commisso e dirigenza, spezzando la favola e decidendo di non rinnovare.

Il presidente Viola, però, non ha intenzione di svendere il proprio ragazzo e a costo di venderlo già durante la sessione di Gennaio, cercherà in tutti i modi di monetizzare.

Proprio per questo motivo sta tornando prepotente il nome di un ex obiettivo estivo della Fiorentina che potrebbe diventare il nuovo obiettivo di questo inverno, ovvero Piatek.

L’attaccante polacco, attualmente all’Hertha Berlino, si era già reso disponibile per la società gigliata e sembra essere il nome in cima alla lista dei preferiti in caso di partenza di Vlahovic.

Non c’è, però, solo Piatek tra i possibili sostituiti del serbo. La tentazione Domenico Berardi è più viva che mai e con lui anche due giovani italiani come Gianluca Scamacca e il giovane Lorenzo Lucca del Pisa che sta stupendo tutti con 6 gol nelle prime 7 giornate e prestazioni da capogiro.

Non c’è da escludere anche lo spagnolo della Roma Borja Mayoral, anch’egli in cerca di una nuova sfida.

Vlahovic e la Fiorentina sembrano destinate ad infiammare il mercato di gennaio e regalare al mondo del calcio un nuovo valzer dei numeri 9.