Fiorentina-Napoli, prepartita Spalletti: “Fiorentina vera rivelazione. Servirà grande qualità. Mertens ha recuperato”

Alla vigilia della sfida contro la Fiorentina, Luciano Spalletti ha parlato nella conferenza prepartita. Ecco le parole del tecnico napoletano.

Da sempre il Franchi è un campo ostico per il Napoli. L’esempio lampante è stato il 3-0 della stagione 2017-18 firmato Simeone. Quel Napoli perse la possibilità di agganciare la Juventus e di continuare a lottare per lo scudetto. L’ambiente partenopeo lo ricorda e anche Luciano Spalletti vorrà preparare la partita nel migliore dei modi. Si sono toccati tutti i tasti, analizzando anche gli altri match.

Non si tratta della partita decisiva di sempre ma è comunque fondamentale. Dopo il crollo con lo Spartak Mosca in Europa League, Spalletti vuole stare attento a qualsiasi incursione. La forza della squadra deve essere determinante ed è questo che porta a fare risultato. La Fiorentina di Vincenzo Italiano è sicuramente in grande forma e gioca un bel calcio. Negli ultimi anni non ha brillato parecchio ma rimane comunque un club con una grande tradizione.

Servirà un Napoli efficace per poter contrastare il pericolo viola. Italiano ha già messo la sua impronta in una squadra rinata. Gioca sempre in maniera aggressiva e potrebbe essere una spina nel fianco per la retroguardia azzurra. Spalletti, però, può essere felice perché man mano sta recuperando anche altri giocatori mai utilizzati tra cui Ghoulam. Anche Mertens ha recuperato la condizione fisica ed è convocabile.

Si è parlato anche della questione Coppa D’Africa. Il Napoli si priverà di ben tre giocatori, Osimhen, Koulibaly e Anguissa. Le Nazionali sono una questione d’orgoglio ed è determinante la volontà del giocatore. Nonostante le partenze, il Napoli sarà sicuramente attrezzato.

Domani non bisognerà ripetere ciò che è stato visto con lo Spartak. Dopo i primi dieci minuti di dominio, c’è stato un grande calo di attenzione. Giocare a Firenze non è mai facile, i tifosi sentano la stessa passione di quelli partenopei. Servirà la migliore squadra di sempre trainata sulle spalle di Osimhen. Se si è una squadra forte, ha ammesso Spalletti, si va lì e si gioca a viso aperto, senza paura di nessuno. Si tratta di un test di maturità per il suo Napoli.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione