Finale DFB Pokal, Video Gol Highlights Lipsia-Borussia Dortmund 1-4: Sintesi 13-5-2021

Video gol-highlights Lipsia-Borussia Dortmund 1-4, finale DFB Pokal 2021: la decidono le doppiette di Sancho e Haaland.

Il Borussia Dortmund fa cinque: la squadra di Terzic batte il Lipsia con un sonoro 4-1 nella finale di Coppa di Germania, e aggiunge il prestigioso alloro per la quinta volta al proprio palmares. Vittoria costruita per gran parte nel primo tempo, quando la marea giallonera travolge gli avversari con la doppietta di Sancho e il gol di Haaland.

Il Lipsia la riapre parzialmente, grazie a un atteggiamento encomiabile nella ripresa e a una rasoiata mancina di Olmo. Ancora Haaland, però, mette a segno il gol del 4-1 che sigilla il risultato e dà ai gialloneri la possibilità di sollevare un trofeo in una stagione complicata.

Lipsia-Borussia Dortmund 1-4: la sintesi della partita

Gara chiusa già nella prima frazione. Nonostante un buon approccio del Lipsia, che ci prova un paio di volte da fuori con Sabitzer, la marea giallonera del Dortmund è devastante: apre le danze un destro a giro fulmineo, sul secondo palo, di Sancho che folgora Gulacsi.

Dahoud, tra i più positivi con il suo lavoro di raccordo tra centrocampo e attacco, ci prova con un tiro dalla distanza che finisce alto. Il Borussia mantiene la supremazia territoriale e, pur non creando valanghe di occasioni, quando attacca sa essere micidiale.

Lo dimostra la forza perentoria con la quale Haaland sposta Upamecano, che si avventa in un tentativo di contrasto per finire a rimbalzare contro l’attaccante norvegese, e scaraventa in porta il pallone del 2-0.

Burki assiste alla partita da spettatore, mentre Gulacsi è impotente quando, dopo un recupero palla di Haaland su Sabitzer a centrocampo, Reus e Sancho si trovano lanciati in campo aperto nel due contro uno. Palla allo statunitense, che stoppa la sua corsa, rientra in dribbling e appoggia la palla nella porta sguarnita.

Nella ripresa Nagelsmann (ai saluti, andrà al Bayern), si trova costretto a dare la scossa. Toglie un abulico Hwang, mai nel vivo del gioco, per Nkunku e Sirloth per Poulsen. Proprio il francese Nkunku ha un’occasione per riaprire la gara. Sul taglio di Haidara, il suo tiro finisce sulla traversa.

Il Lipsia, nonostante il passivo, entra con un piglio battagliero in campo. Sabitzer e Olmo provano a rianimare la gara, ma vengono stoppati dalla deviazione di Haaland e dalle manone di Burki. Il Borussia lascia l’iniziativa agli avversari, che si sfogano con un altro tentativo, spalle alla porta, di Poulsen finito largo.

I gialloneri si fanno rivedere su calcio piazzato, con Hummels che conclude, poco distante dalla porta, di controbalzo. I ritmi si abbassano, seppur il Lipsia continui a tenere il possesso palla. Paradossalmente è il Dortmund ad avere la migliore occasione, con Hazard, subentrato a Bellingham, che si divora letteralmente il gol del 4-0 a porta spalancata.

Il Lipsia continua a produrre grandi folate offensive e alla fine viene premiato con un gran gol di Olmo: un fendente mancino di prima intenzione, dalla distanza, che Gulacsi non riesce neppure a vedere. Il gol risveglia un po’ il Borussia Dortmund, ce fa entrare Delaney al posto di uno stanco Dahoud e rialza un po’ il baricentro.

Dani Olmo verticalizza per Nkunku, che manda ancora il pallone largo. Poco dopo, su un capovolgimento di fronte, Sancho si iscrive al festival dei gol mancati, sprecando un’occasione a porta vuota dopo aver saltatao Gulacsi nell’uno contro uno.

Lo statunitense ha subito l’occasione di rifarsi quando, in contropiede, offre ad Haaland l’assist per il definitivo 4-1 che chiude la gara. Per il Dortmund si tratta del quinto trionfo nella Coppa di Germania. Un buon viatico per cominciare a pensare al prossimo anno, quando l’imperativo sarà contendere nuovamente lo Scudetto al Bayern.

Video gol e highlights Lipsia-Borussia Dortmund 1-4:

Lipsia-Borussia Dortmund 1-4: il tabellino

Lipsia-Borussia Dortmund 1-4: Sancho 4′, 45′ (B), Haaland 30′, 87′ (B), Olmo 70′ (L)

RB Lipsia (3-1-4-2): Gulacsi; Klostermann, Upamecano, Halstenberg; Kampl (Forsberg 62′); Mukiele (Laimer 62′), Olmo, Sabitzer, Haidara; Hwang (Nkunku 45′), Sorloth (Poulsen 45′). Allenatore: Nagelsmann

Borussia Dortmund (4-3-3): Bürki; Piszczek, Akanji, Hummels, Guerreiro; Bellingham (Hazard 45′), Can, Dahoud (Delaney 74′); Reus (Brandt 90+2′), Haaland (Reyna 90+2′), Sancho (Meunier 89′).​ Allenatore: Edin Terzic

Ammoniti: Can (B), Bellingham (B), Upamecano (L), Dahoud (B)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus