MotoGp, Famiglia Hayden chiede 6 milioni di risarcimento per la morte di Nichy

La famiglia del campione del mondo del 2006 Nicky Hayden ha intenzione di chiedere un risarcimento milionario.
Nicky Hayden, quando correva sulla Honda.
Twitter: Hayden

Lo scorso anno, precisamente il 17 Maggio 2017, fu investito nei pressi dell’autodromo di Misano Adriatico, mentre era su una Peugeot e venne ucciso sul colpo. Ora il ragazzo che ha compiuto quel gesto dovrà pagare di tasca propria la ragguardevole cifra di 6 milioni.

Il campione del mondo, però, al momento dell’incidente non avrebbe dato la precedenza al ragazzo trentunenne di Morciano. Inoltre, in quel tratto di strada, Hayden stava procedendo ad una velocità ben superiore ai limiti di 50 Km/h.

I legali del corridore statunitense hanno inviato la richiesta a quelli  del ragazzo, Pierluigi Autunno e Francesco Pisciotti. Il processo dovrebbe prendere il via  il 10 Ottobre prossimo.

Stando alla ricostruzione dell’incidente vi sarebbero delle perizie contrastanti. Le tre effettuate, una dalla Procura, l’altra dal Perito della difesa e quello di parte civile, differirebbero in maniere sostanziale nei contenuti.

Soprattutto quella della Procura, la quale spiega come il ragazzo di Morciano, al momento dell’incidente, procedeva ad una velocità nettamente superiore rispetto a quella consentita. Secondo le ultime analisi era di 72,8 Km/h, di ben 22,8 km/h superiore rispetto al limite consentito. Se avesse rallentato e rispettato i limiti di velocità imposti in quel tratto, pari a 50 km/h, probabilmente avrebbe avuto il tempo per frenare. Si sarebbe pututo evitare l’incidente e di conseguenza la morte del pilota statunitense.

Invece, la versione della difesa punta il dito essenzialmente sulla mancata precedenza di Hayden. Proprio questo sua azione non avrebbe permesso al ragazzo di evitare l’impatto. Ci tengono a precisare come l’alcol test sia stato negativo e il rispetto dei limiti di 50 km/h non sarebbe comunque servito ad evitare lo scontro.

Vedremo come si evolverà il processo. Certo la situazione non è delle più agevoli, con differenti versioni che dovranno trovare un punto d’intesa.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega