F1, Paul Hembery: “Le gomme da bagnato subiranno delle modifiche”

La giornata di oggi, a Barcellona, è stata caratterizzata dalle prove con i nuovi pneumatici da bagnato della Pirelli. Di primo mattino e all’ora di pranzo, l’asfalto è stato bagnato dalle autobotti, in modo da consentire alle squadre di provare le coperture “full wet” e “intermediate”. Paul Hembery, direttore di Pirelli Motorsport, pur essendo soddisfatto ha anticipato che, nel prosieguo della stagione, questo tipo di pneumatici subirà delle modifiche.

Paul Hembery, direttore di Pirelli Motorsport (foto da: thecheckeredflag.co.uk)

Inizialmente, eravamo intervenuti pensando alle ripartenze da fermo dietro alla Safety car, seguendo alcune indicazioni riportateci dai piloti lo scorso anno” – dice l’inglese – “Per cui stavamo già pensando di rifare le gomme rain. Però abbiamo visto che le intermedie si consumano molto in fretta, a causa della larghezza dello pneumatico. Perciò, molto probabilmente, dovremo modificarle“.

Conclude Hembery: “Potremmo avere l’eventualità di creare due tipi di pneumatici da bagnato, ovvero sia uno per le piste più calde e l’altro per piste dove le temperature sono più fresche, come Spa e Silverstone“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo