F1 Nuovo regolamento rinviato al 2022

Il mondo della F1 ufficializza il rinvio del nuovo regolamento al 2022 e nel frattempo offre la possibilità di mantenere gli chassis del 2020 per il 2021. La decisione era nell’aria da qualche tempo ed adesso i team l’hanno resa ufficiale in questo momento. Il Coronavirus sta costringendo anche il mondo dello sport a mettere in pausa tutti i suoi progetti e a dover far fronte contro un nemico invisibile che non si sa quando si riuscirà finalmente debellare.

Il nuovo regolamento di F1 vedrà la luce nel 2022

Le nuove regole saranno valide nel 2022. Fonte: Twitter ufficiale Formula 1.com

Il famoso cambio di rotta messo a punto dalla FIA era già stato rinominato “Il Regolamento del 2021”. Da ora in poi, tuttavia, lo chiameremo quello del 2022. Il Coronavirus sta fermando senza pietà ogni Gran Premio, l’uno dopo l’altro. Ad oggi, intravediamo la timida possibilità di iniziare la stagione della formula maggiore delle corse a giugno. Questo comporta un notevole ritardo di ogni ambito del Mondiale, dalle gare ai contratti, ai biglietti … fino a giungere al regolamento stesso.

A decidere di spostare l’attuazione del nuovo regolamento alla stagione successiva, tuttavia, non è stata solo la FIA con il benestare di Chase Carey. A questo proposito, infatti, tutti i team hanno preso parte ad una video conferenza. In questo modo hanno avuto la possibilità di esaminare la situazione e hanno deciso di spostare tutto di un anno all’unanimità

Il comunicato ufficiale

Tutte le parti hanno discusso della situazione attuale del Campionato del 2020 e di come lo sport reagirà alle sfide attuali causate dalla pandemia del COVID-19.

A causa della situazione sfuggente che si è creata, è stato concordato che i team useranno i loro telai del 2020 per il 2021, con il potenziale congelamento delle ulteriori componenti che possono essere discusse in corso.

L’introduzione e l’implemento dei regolamenti finanziari andranno avanti come pianificato nel 2021, e le discussioni rimarranno da portare avanti fra la FIA, la Formula 1 e tutti i team riguardo alle ulteriori maniere per risparmiare somme di costi significative.

Tutti i team hanno espresso il loro supporto alla FIA e alla Formula 1 per i loro costanti sforzi per ricostituire il calendario 2020 mentre la situazione globale che riguarda il COVID-19 si sviluppa.

Tutte queste misure saranno riferiti alle strutture governative rilevanti per una ratificazione finale.”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi