F1, Lewis Hamilton: “Bottas? Il miglior compagno di box avuto finora”

Dopo i contrasti e il rapporto teso con Nico Rosberg, il connubio Hamilton-Bottas sembra partito con il piede giusto. Quantomeno stando a quanto dice il pilota inglese. “Tutto il nostro rapporto è legato all’attività in pista, non a quanto succede al di fuori, e questo lo apprezzo particolarmente” – dice il nativo di Stevenage a Motorsport.com – “Tutto avviene in piena trasparenza, senza trucchi. Posso dire che Valtteri sia il miglior team-mate che io abbia mai avuto“.

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, insieme con Toto Wolff (foto da: sportal.co.nz)

Vuole fare il massimo nel suo primo anno in Mercedes” – prosegue Hamilton – “Ed essendo io ormai in squadra da molti anni, voglio essere di aiuto e condividere il maggior numero di informazioni, in modo in modo da velocizzare il suo processo di apprendimento. I suoi feedback durante i test sono stati veramente validi e sta lavorando alla grande con la squadra. Si è ambientato in fretta e sta svolgendo un ottimo lavoro“.

I miei obiettivi per l’Australia? Pole, vittoria e giro record” – conclude il pilota inglese – “Sono in piena forma, concentratissimo, mi sono allenato come non mai quest’inverno. Vogliamo mantenere entrambi i titoli, nonostante il cambiamento regolamentare“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo