F1, la Mercedes ufficializza Valtteri Bottas

Era da settimane il “segreto di Pulcinella” del Circus. Adesso, però, è arrivata anche l’ufficialità: Valtteri Bottas lascia la Williams e passa in Mercedes, dove affiancherà Lewis Hamilton, prendendo il posto del Campione 2016 Nico Rosberg.

C’è l’ufficialità: sarà Bottas il compagno di squadra di Hamilton nel 2017 (foto da: 24matins.de)

Il team di Brackley ha reso ufficiale la notizia tramite una diretta sul proprio sito web, annunciando l’ingaggio del 27enne finlandese. Nella diretta, Toto Wolff ha introdotto Bottas in fabbrica, presentandolo a tutto il personale della scuderia, che ha accolto il nuovo arrivato con un caloroso applauso. 

Bottas, giunto dalla Williams al termine di una trattativa molto più complessa del previsto, nella quale sono rientrati anche la questione del costo di fornitura delle power unit 2017 e Paddy Lowe, si troverà davanti un compito molto arduo, dovendo al contempo non far rimpiangere Nico Rosberg e dare battaglia a un Lewis Hamilton che farà di tutto per riprendersi il trono.

In Formula 1, il finnico vanta quattro stagioni complete con la Williams, disputando 78 gran premi (77 le partenze), con 9 podi, un giro record e 411 punti conquistati. Il suo miglior campionato disputato finora è stato quello 2014, concluso al 4° posto nella generale (186 punti). Per quanto riguarda i migliori risultati, in gara Bottas ha all’attivo due 2° posti (Silverstone e Hockenheim 2014); in qualifica, è scattato per tre volte dalla 2° piazzola (Red Bull Ring e Hockenheim 2014, Sochi 2016).

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo