F1, la Mercedes prolunga la sua permanenza in Formula 1 al 2025

La Mercedes ha deciso che rimarrà nella Formula 1 anche oltre il 2020, data scelta come limite di partecipazione. Una decisione che è stata presa dal presidente della Daimler AG, Ola Källenius, da poco insediatosi alla guida. 
La Mercedes di Hamilton con cui è riuscito a vincere nel 2015 il mondiale.
Fonte: Twitter Mercedes

Il 22 maggio c’è stato il passaggio di consegne con il suo predecessore Dieter Zetsche, che ha portato a questo cambiamento di programma. Inoltre ha deciso d’intraprendere il cammino con la macchine di Formula E. Questa nuova posizione avrà un interessamento per quanto riguarda gli accordi commerciali, sportivi e tecnici per il 2021, oltre a quello di mercato. Infatti si devono decidere le posizioni di Wolff ed Hamilton, particolarmente gradito alla Ferrari. 

La Mercedes stanzia ogni anno per rimanere in Formula 1 ben 450 milioni di euro. Ma tutti i successi fin qui conseguiti, con accordi commerciali derivata dai successi, generano un introito pubblicitario superiore ai tre miliardi di euro. Quindi la cifra immessa nel circuito viene restituita in misura maggiore di ben sei volte, dimostrando l’utilità dell’investimento. 

Non è da escludere una riduzione degli investimenti, con chiusura dei rubinetti per un certo periodo. Ma ciò di certo non creerà problemi alla casa tedesca, dato che potrà contare sempre su importanti risorse da destinare a questo sport. 

L’investimento parallelo nella Formula E non è così dispendioso, dal momento che la cifra erogata è sui 20 milioni di Euro. Davvero una minima parte rispetto ai guadagni ottenuti. Certo il futuro motoristico si sta dimostrando sempre più attento alle soluzioni green, in grado di avere un impatto minimo di inquinamento nei confronti dell’ambiente.  Questa nuova prospettiva vuole essere presa al volo dalla casa tedesca, attenta alle nuove forme d’investimento, a nuovi progetti sempre al passo con i tempi. 

Per quanto riguarda il mercato, Toto Wolff è corteggiato da Liberty Media, la quale vorrebbe farne il nuovo Bernie Ecclestone della Formula 1. L’ipotesi di guidare il Circus per il prossimo ciclo a partire dal 2021 non è poi così azzardata. 

Lewis Hamilton ha sempre ammesso di avere un debole per la rossa, ma in queste condizioni pare difficile un accordo.

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Bonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Bonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Bonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega