F1, la Haas svela la nuova livrea per la stagione 2019

Nella mattinata di oggi, a Londra, il team Haas ha dato il via alle presentazioni per la stagione 2019, sebbene si sia trattato solo del disvelamento della nuova livrea che vestirà la VF-19, la quale verrà presentata la mattina del 18 Febbraio in pitlane a Barcellona, subito prima del via alla prima giornata di test invernali.

Svelata stamani la nuova livrea del team Haas, frutto della partnership con Rich Energy (foto da: twitter.com/HaasF1Team)

Come ampiamente annunciato, al posto della colorazione rosso-bianco-nera vista fino alla passata stagione, il team con sede a Kannapolis passa ad una livrea nero-oro, frutto della partnership con il nuovo title sponsor Rich Energy. La vettura utilizzata per la presentazione ‘fisica’, con i due piloti, Romain Grosjean e Kevin Magnussen,all’opera nel togliere il velo che la copriva, è stata una VF-18, che ha condotto lo scorso anno il team vicino al 4° posto nei Costruttori. Un primo render della nuova VF-19 è stato mostrato nei videowall alle spalle dei due.

Questo è il momento della stagione in cui auspichi di avere progettato una buona vettura e che sia competitiva da subito” – ha commentato Gene Haas – “La nuova vettura si distingue parecchio, non solo per la sua livrea ma anche per i nuovi regolamenti. Si spera che le novità introdotte per il 2019 possano migliorare l’azione in pista e, cosa più importante, possano permetterci di avere un ruolo importante in ogni gara“.

Si passa poi al team principal Gunther Steiner: “È importante che si continui sempre a migliorare come squadra. Questo 2019 non fa affatto eccezione. La precedente è stata la miglior stagione di sempre per noi, ma ha dimostrato, talvolta in maniera decisa, che ci sono molte aree in cui dobbiamo ancora migliorare“.

Sin dall’annuncio dell’ingresso di Rich Energy come title sponsor, in tanti hanno storto il naso, dato che sono tanti i rumors sospetti nei confronti dell’azienda di bibite energetiche britannica. William Storey, AD di Rich Energy, respinge seccato queste illazioni.

Molte persone, a mio parere, hanno fatto due più due ottenendo cinque come risultato. Ho sentito di questi rumors e li ignoro, essendo insensati” – ha spiegato Storey – “Abbiamo prodotto 90 milioni di lattine della nostra bevanda. Per come la vedo io, chi dice che la nostra azienda non esiste è paragonabile a chi nega lo sbarco sulla Luna o a chi dice che Elvis Presley è ancora vivo. Nient’altro che fantasie“.

E’ chiaro sono fiero di vedere i colori e i loghi di Rich Energy in Formula 1 con il team Haas” – aggiunge Storey – “La partnership con questa squadra ha già elevato il profilo del nostro brand e questa livrea ci aiuterà ad innalzarlo ancor di più“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo