F1, GP Austria, FP 1 e 2: Dichiarazioni Mercedes

Il primo giorno della stagione 2020 volge al termine, con la Mercedes che ricomincia esattamente da dove aveva interrotto, pizzando Hamilton in testa e Bottas secondo: vediamo le loro dichiarazioni.

L’atmosfera che regna nella cittadina di Spielberg è di incredulità e gioia, finalmente i rombi dei motori dell monoposto hanno ripreso ad inondare un circuito. La Mercedes però si occupa di riportare una sensazione di realtà, grazie a due sessioni di prove libere dalle ottime prestazioni, seppur segnate da qualche errore di troppo nella guida. Diamo un’occhiata alle impressioni dei due piloti.

Hamilton nella sua tuta nera contro il razzismo. Fonte: twitter ufficiale del pilota

Dichiarazioni Mercedes: parla Hamilton

Il sei volte campione del mondo parte in maniera grintosa, dimostrando con i fatti la sua voglia di raggiungere il record di titoli mondiali detenuto da Michael Schumacher. Lewis Hamilton, infatti, è molto soddisfatto anche della sua vettura, che ritiene persino migliore di quella guidata nella stagione 2019.

“È proprio bello essere tornati in pista, l’attesa è stata lunga – ha affermato Lewis sul sito della MercedesOggi le sensazioni sono state decisamente diverse rispetto a quelle provate a Silverstone al volante della monoposto del 2018. Mi sembra che abbiamo fatto un passo avanti rispetto alla W10 eD è fantastico. All’inizio la pista era scivolosa e anche se il grip è aumentato durante la giornata, il tracciato non è migliorato a fine giornata. E’ andato tutto per il meglio ma di certo non ci si può fidare delle prove libere, poiché non si sa mai fino in fondo quanto abbiano spinto gli avversari e con quanto carico di carburante hanno girato. Non contano i risultati odierni, la giornata importante è quella di domani e stanotte lavoreremo per essere pronti a combattere”. 

Dichiarazioni di Bottas: “Mi sono goduto ogni singolo giro”

La lunga assenza di azione in pista si è fatta sentire anche per i piloti meno propensi a rendere note le proprie emozioni come Valtteri Bottas. Il finlandese, infatti, ha dichiarato che la sensazione di essere di nuovo pronti a gareggiare è stato davvero bello e si è goduto ogni momento.

“È stato davvero bellissimo poter tornare in macchina. Mi sono goduto ogni singolo giro. Siamo riusciti a migliorare ogni volta. In fin dei conti la giornata è stata positiva anche se nel finale delle FP1 abbiamo avuto un piccolo problema sulla mia vettura. Il tracciato infatti aveva ancora poco grip, ma sono sicuro che migliorerà nel corso del weekend. Non è facile su questa pista trovare l’assetto ideale per le qualifiche senza sacrificare eccessivamente la competitività sul passo gara. E’ solo venerdì, i tempi scenderanno man mano che la pista che prenderà grip. Inoltre tutti i piloti cominceranno a spingere davvero”. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€