F1 GP Abu Dhabi 2021, Risultati Qualifiche: pole di Verstappen, Hamilton 2°

L’olandese conquista la 10° pole stagionale con un gran giro e l’aiuto della scia di Perez.

L’ultima Qualifica di questa lunghissima stagione 2021 sorride a Max Verstappen. Il pilota olandese si prende la pole (10° stagionale, 13° in carriera, 73° per la Red Bull) grazie ad un primo tentativo di Q3 pressoché perfetto che, con l’aiuto della scia di Sergio Perez nel T2, frutta un 1:22.109 alla fine imbattibile per Lewis Hamilton.

L’inglese, il quale sembrava destinato ad una pole abbastanza in scioltezza, deve accontentarsi della prima fila, fermandosi a 371 millesimi dal grande rivale. Oltre all’avere entrambi in prima fila, ulteriore elemento di interesse per la decisiva gara di domani saranno gli pneumatici: Max e Lewis, infatti, affronteranno la prima parte di gara con due tipi di mescole differenti, la soft (rossa) il #33 e la media (gialla) il #44.

Alle spalle dei due contendenti, in seconda fila, troverà posto un bravo Lando Norris su McLaren (+0.822), e il già nominato Perez, sulla seconda Red Bull (+0.838), che quindi si schiererà giusto dietro Hamilton. In terza fila la prima Ferrari, quella #55 di Carlos Sainz Jr. (+0.883), e la Mercedes #77 di un deludente Valtteri Bottas, appena 6° (+0.927).

In quarta fila ci saranno Charles Leclerc, con la seconda SF21 (+1.013), e Yuki Tsunoda, su AlphaTauri (+1.111); chiudono i primi 10, in quinta fila, Esteban Ocon su Alpine (+1.280) e Daniel Ricciardo su McLaren (+1.300). Aprono la seconda metà di griglia Fernando Alonso (Alpine) e Pierre Gasly (AlphaTauri), entrambi in sesta fila.

In settima Lance Stroll (Aston Martin) ed Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo), seguiti in ottava fila da Sebastian Vettel (Aston Martin) e da Nicholas Latifi (Williams). In nona fila si sistemeranno George Russell (Williams) e Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), alla sua ultima gara in carriera, mentre in decima chiuderanno come al solito le due Haas di Mick Schumacher e di Nikita Mazepin.

C’è da dire che questa griglia di partenza potrebbe non essere definitiva. La Direzione Gara ha infatti messo sotto investigazione ben cinque piloti (Esteban Ocon, Pierre Gasly, Daniel Ricciardo e Fernando Alonso), tutti convocati tra non molto per le manovre di disturbo, impeding e rallentamenti vari visti in quantità industriale negli ultimi minuti di Q2. Tutti e cinque dovranno presentarsi con rappresentanti dei rispettivi team.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo