F1, Charles Leclerc rinnova con la Ferrari fino al 2024

La Ferrari si tiene stretta il diamante monegasco, legandolo a sé almeno fino al 2024

F1 – La notizia era nell’aria da qualche giorno e proprio stamattina i rumors su un possibile prolungamento del contratto di Charles Leclerc con la Ferrari si sono fatti via via più pressanti. A metà mattinata, quindi, ecco l’ufficialità: rinnovo di quattro anni ed impegno con il Cavallino Rampante esteso fino alla stagione 2024.

Entrato in FDA (Ferrari Driver Academy) nel 2016, Leclerc, 22 anni dal Principato di Monaco, è stato protagonista di una scalata per certi versi inarrestabile, conquistando in successione prima la GP3 (2016) poi la Formula 2 (2017), debuttando in Formula 1 con la Sauber Alfa Romeo nel 2018, portando a casa 39 punti e il 13° posto nel Mondiale.

Promosso in Ferrari al posto di Kimi Raikkonen, pur tra errori di gioventù, una monoposto a lungo non all’altezza della Mercedes, scintille con Sebastian Vettel e un team oltremodo confusionario (soprattutto nelle strategie), in questo 2019 Leclerc ha convinto tifosi ed addetti ai lavori, conquistando due vittorie (Spa e Monza), dieci podi, quattro giri record e ben sette pole position, che gli sono valse il Trofeo Pole FIA. In classifica, Charles ha chiuso al 4° posto con 264 punti.

Il sorriso di Charles Leclerc, sul podio del Gran Premio di Gran Bretagna 2019. Il monegasco ha rinnovato con la Ferrari fino al 2024 (foto da: twitter.com/ScuderiaFerrari)

Di seguito, le dichiarazioni del pilota monegasco e del team principal, Mattia Binotto, dal comunicato ufficiale della Scuderia: “Sono estremamente contento di rinnovare con la Scuderia Ferrari. La stagione appena conclusa come pilota della squadra più prestigiosa in Formula1 è stata per me da sogno” – commenta Leclerc – “Non vedo l’ora di rendere ancora più profondo il rapporto già forte che mi lega al team dopo un 2019 intenso e ricco di emozioni. Guardo al futuro con impazienza, prontissimo a cominciare la prossima stagione”.

La decisione e il desiderio di prolungare il contratto con Charles ci sono parsi sempre più naturali gara dopo gara, nell’ottica di assicurarci la collaborazione con il nostro pilota per le prossime cinque stagioni. Ciò a riprova dell’impegno della Scuderia e di Charles nel legare saldamente i propri nomi per il prossimo futuro” – dice Binotto – “Charles fa parte della nostra famiglia già dal 2016 e siamo più che orgogliosi dei frutti che stiamo raccogliendo dalla nostra Academy. Ci fa quindi un grande piacere poter annunciare che sarà con noi per molti anni a venire e siamo impazienti di scrivere con lui nuove pagine della storia del Cavallino Rampante“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo