F1 Canada 2022, Risultati PL1: Verstappen al comando

Il Campione in carica apre il weekend di Montreal precedendo Sainz ed Alonso. 4° Perez, davanti a Leclerc

Il weekend del Gran Premio del Canada, nona prova del Mondiale 2022, si è aperto nel segno di Max Verstappen e della Red Bull. L’olandese, leader della classifica iridata, si è piazzato davanti a tutti con il crono di 1:15.158, 246 millesimi meglio della Ferrari di Carlos Sainz Jr. e 373 meglio della sorpresa di sessione, Fernando Alonso su Alpine, autore del proprio miglior tempo su mescola gialla.

La seconda Red Bull di Sergio Perez occupa la 4° posizione (+0.461), subito avanti all’altra rossa di Charles Leclerc (+0.508). La seconda metà di top10 è interamente occupata da monoposto motorizzate Mercedes: la W13 di George Russell è in 6° posizione (+0.664), seguita dall’Aston Martin di Lance Stroll (+0.719), stesso crono di Lewis Hamilton, dall’altra AMR22 di Sebastian Vettel (+0.883) e dalla McLaren di Daniel Ricciardo (+0.925).

Miglior tempo per Verstappen nelle prime libere canadesi (foto da: twitter.com/F1)

Pierre Gasly, su AlphaTauri, apre la seconda parte di classifica (+1.007), davanti all’altra McLaren di Lando Norris (+1.053), alla Williams di Alexander Albon (+1.150) e alla seconda monoposto di Faenza, guidata da Yuki Tsunoda (+1.164). A ruota anche Esteban Ocon su Alpine (+1.263) e Valtteri Bottas su Alfa Romeo (+1.268).

Più lontane l’altra Alfa Romeo di Guanyu Zhou (+1.994), le due Haas di Mick Schumacher (+2.065) e di Kevin Magnussen (+2.397), inframmezzate dall’altra Williams di Nicholas Latifi (+2.083). Come giri percorsi, a svettare è Sainz (34), davanti a Vettel e Tsunoda (33) e a Perez e Latifi (32); i piloti con meno giri all’attivo sono Norris (17), Schumacher (24) ed Ocon (25).

Classifica e tempi delle PL1 del Gran Premio del Canada 2022 (foto da: twitter.com/F1)

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo