Europei Under 21, risultati 3° giornata Girone C: Francia e Romania 0-0 che fa comodo a entrambe ed elimina l’Italia. 3-3 show tra Croazia e Inghilterra

° Giornata Gruppo C

Francia Under 21 – Romania Under 21: 0-0

Come ampiamente previsto Francia e Romania non si fanno male e si qualificano entrambe alla semifinale dell’Europeo guadagnando anche la qualificazione olimpica per Tokyo 2020. 0-0 alla fine dei 90 minuti che permette alla due compagini di arrivare a 7 punti. Romania che chiude da prima classificata, Francia che passa come miglior seconda e che elimina l’Italia dal ripescaggio. 

La Francia si schiera col 4-3-3 con Bernardoni in porta, difesa con Amian, Konaté, Upamecano e Sarr. A centrocampo Ntcham, Tousart e Geundozi. Tridente offensivo Ikonè, Mateta e Thuram Jr.

Romania che risponde col 4-2-3-1 con Radu in porta, difesa con Booc, Rus, Nedelcearu e Manea. A centrocampo Cicaldau e Nedelcu. Coman, Hagi e Olaru a supporto di Puscas.

Il primo tempo è a bassi ritmi, con le due squadre più attente a non farsi male che a cercare manovre propositive. La Romania comunque è più vispa e riconferma quanto di buono fatto vedere finora all’Europeo, anche se nella prima frazione non fioccano occasioni. Al 15° Coman prova il colpo di testa da fuori area, col pallone che esce di poco a lato sulla sinistra. Romania sempre compatta e veloce a ripartire, Francia che gestisce solamente e cerca di limitare i rischi ma è nulla in zona offensiva. Al 26° ci prova Hagi con un destro su punizione da posizione defilata, pallone che però esce lontano dalla porta.

Nel secondo tempo ritmi che si abbassano ulteriormente e squadre che non tentano mai di affondare il colpo, ma manovrano con lentezza sul cerchio di centrocampo o con velleitarie azioni individuali. Al 67° unico brivido della ripresa: contropiede della Romania con Hagi che con un preciso lancio lungo imbecca in profondità Puscas, l’attaccante stoppa bene ma viene anticipato provvidenzialmente dall’uscita di Bernardoni. La Francia tira solo al 93° con un destro alto di Guendozi. È 0-0 come poteva essere ampiamente preventivabile, con le due squadre che guadagnano il punto che serviva per passare. Italia che finisce eliminata nel proprio Europeo di casa.

Croazia Under 21Inghilterra Under 21: 3-3

(11° pt Nelson, 39° pt, 82° st Brekalo, 48° st Maddison, 62° st Vlasic, 70° st Kenny

Pari spettacolo tra Croazia e Inghilterra che entrambe già eliminate nelle prime due giornate, chiudono il proprio torneo conquistando 1 punto, attraverso un 3-3 show. Aprono le marcature gli inglesi su rigore con Nelson. A cinque minuti dal termine del primo tempo, bella azione personale di Breakalo che sfonda sulla sinistra, rientra sul destro e la piazza all’angolino per l’1-1- A inizio ripresa inglesi di nuovo avanti: rilancio corto sbagliato della difesa croata nella propria area, il pallone arriva sul destro di Maddison, che ha tutto il tempo di controllare e colpire con precisione per il 2-1. Croazia che però non si arrende e al 62° riacciuffa ancora il pari con Vlasic con un un chirurgico destro a giro che si insacca all’angolino e non lascia scampo ad Henderson. Non è finita petché 8 minuti dopo, Kenny si inventa un gran gol con un potente destro fuori area imparabile per il portiere croato e che vale il 3-2. La Croazia non ci sta e a 8 minuti dal termine trova una nuova rimonta: bel filtrante di Vlasic per Brekalo che si inserisce in area e con un delicato tocco sotto anticipa Henderson in uscita. è il 3-3 finale e la doppietta personale per il giovane del Wolfsburg.    

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco