Europa League, Roma-Sheriff, Mourinho: “Chiedo ai tifosi di sostenere i calciatori”

Il tecnico portoghese ha parlato alla vigilia del match di Europa League.

La Roma di Josè Mourinho è pronta all’ultima sfida della fase a gironi di Europa League che ha sancito il passaggio al turno successivo per i giallorossi che, però, hanno poche possibilità di pensare al primo posto.

La sfida contro lo Sheriff servirà, comunque, per concludere bene il girone e per sperare in un passo falso dello Slavia per evitare i sempre più vicini playoff di Europa League.

Proprio del match contro lo Sheriff, ha parlato Josè Mourinho che si è espresso su vari tempi in conferenza stampa.

Sui tifosi: “Che posso dire, lo stadio è sempre pieno, non interessa la partita o l’avversario, per i tifosi non ci sono condizioni e lo stesso deve essere per noi. Dobbiamo vincere per loro e per rispettare il calcio, poi non è detto che lo Slavia vinca per forza, chissà, il calcio è strano”.

Sugli indisponibili: “Siamo in emergenza in difesa, N’Dicka è squalificato, Mancini infortunato e Smalling non ha ancora recuperato, dobbiamo fare dei cambi anche tattici. Il mercato di gennaio è limitato a quello che possiamo fare. Il City può permettersi di spendere 80 milioni per Phillips e poi pensare di mandarlo via, noi siamo una realtà diversa. Abbiamo bisogno di 3-4 giocatori, ma non so se arriveranno, onestamente mi accontento di un difensore. Dobbiamo anche pensare alla lista UEFA. Spinazzola e Azmoun potrebbero farcela, Mancini giocherà a Bologna, mentre in rosa c’è chi ha un problema all’unghia e non gioca. Paredes, Pellegrini e Cristante ci saranno”.

Sul silenzio stampa di Roma-Fiorentina: “In realtà abbiamo già parlato tanto, avete letto il mio post su Instagram?”.

Sul futuro: “Non devo pensarci io, nella mia testa è tutto molto chiaro e alla gente devo solo dire grazie. Se posso dire una cosa ai tifosi è di non pensare a me, ma di sostenere questi calciatori”.

C’è spazio per una considerazione sulle condizioni di Renato Sanches: “Si è allenato due settimane ma senza giocare, è un po’ frenato dalla paura di ulteriori infortuni ma domani giocherà. Mi aspetto possa giocare anche più di 45 minuti”.

Su Dybala: “Paulo è importante, contro la Fiorentina c’è stata una partita con e senza di lui, peccato perché non avremo lui e Lukaku contro il Bologna e dovremo pensare a una tattica diversa”.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it