Europa League 2019-20: i risultati dei quarti di finale 10/11-08-2020

Europa League 2019-20: andiamo ad analizzare i risultati dei quarti di finale che hanno visto l’Inter avanzare ai danni del Bayer Leverkusen.

Si sono appena conclusi gli incontri dei quarti di finale della Uefa Europa League 2019-20. Le gare hanno decretato le ultime quattro squadre che si giocheranno il trofeo fino alla finale del 21 agosto alla RheinEnergieStadion di Colonia. La due giorni di Europa League ha consegnato all’Italia la vittoria dell’Inter sul Bayer Leverkusen per 2-1. Gli uomini di Conte sono i soli, insieme all’Atalanta, a difendere i nostri colori oltreconfine. Se la vedranno in semifinale contro lo Shakhtar che ha liquidato in scioltezza il Basilea con un perentorio 4-1. Semifinale raggiunta anche dal Manchester United che ha battuto, non senza difficoltà, il Copenaghen. Nell’ultimo quarto di finale, quello più equilibrato sulla carta tra Wolverhampton e Siviglia, la spuntano gli andalusi con un gol di Ocampos quasi allo scadere.

Inter-Bayer Leverkusen

Inter-Bayer Leverkusen 2-1

Nella serata più importante della stagione la squadra di Conte sfodera una prestazione di carattere non indifferente dominando una squadra ostica come quella di Peter Bosz. I nerazzurri alzano subito i giri del pressing e riescono a colpire subito con un tiro di Barella dal limite dopo una ribattuta. Il raddoppio arriva come uno schiaffo nel giro di sei minuti, quando Lukaku è bravo a proteggere palla spalle alla porta e ad infilare Hradecky addirittura da terra. Nel giro di pochi minuti il Bayer Leverkusen accorcia sull’asse Volland-Havertz e all’Inter viene annullato un calcio di rigore dopo check del VAR (ci sarà una decisione analoga anche nella ripresa). Il Leverkusen non riesce però a rendersi realmente pericoloso nel secondo tempo, eccezion fatta per un sinistro di Demirby respinto da Handanovic coi pugni. Finisce 2-1 e l’Inter vola in semifinale.

Manchester United-Copenaghen 1-0

Più travagliata del previsto la missione del Manchester United: i “rossi” di Solskjaer riescono a sbloccare la gara solo con un rigore di Bruno Fernandes all’inizio dei supplementari dopo che, nella prima fase di partita, avevano addirittura subito gli avversari vicini al gol con Daramy e Wind. Agli inglesi vengono giustamente annullati un rigore e due gol irregolari di Greenwood e Rashford. Nella ripresa, pioggia di occasioni dello United che va vicino al gol con i tentativi di Pogba e Martial dalla distanza, mentre Oviedo mette i brividi alla difesa inglese con un tiro ribattuto da Wan-Bissaka. Si va ai supplementari e la sblocca Fernandes su rigore. Il Copenaghen si trova un po’ sulle gambe e rischia più volte di subire il raddoppio ringraziando un miracoloso Johnsson che limita il passivo. Finisce 1-0 per i ragazzi di Solskjaer, ma i danesi si sono difesi in modo coriaceo.

Shakhtar-Basilea 4-1

Tutto facile per gli uomini di Lucas Castro che dominano letteralmente nella gara contro il Basilea e lo polverizzano con un 4-1 che non ammette repliche. Ucraini subito in vantaggio con una rete di Junior bravo ad anticipare tutti di testa su corner dalla destra. Il raddoppio arriva una ventina di minuti dopo con un sinistro potente di Taison, ottimamente servito da Marlos, che finisce sotto l’incrocio. Nella ripresa sono ancora gli ucraini a controllare ed andare a segno prima con Alan Patrick, su rigore, poi a chiudere i conti con Dodò che colpisce in contropiede andando a segno con un destro in diagonale chirurgico. A nulla serve la rete di Wolfswinkel allo scadere, tranne che a rendere il passivo meno amaro.

Wolverhampton-Siviglia 0-1

Nella sfida più equilibrata di questi quarti di finale a spuntarla è il Siviglia che legittima una vittoria meritata per quanto visto sul terreno di gioco. La squadra di Lopetegui va più volte vicino al vantaggio con un Banega che è apparso piuttosto in giornata quest’oggi, sempre insidioso da calcio dfi punizione. I “lupi” recriminano per un rigore sbagliato da Jimenez nel primo tempo, ma poi vengono giustamente trafitti da un colpo di testa da parte di Ocampos che manda i suoi in semifinale.

Europa League 2020: gli incroci delle semifinali

Manchester United-Siviglia (domenica 16/08/2020, ore 21:00)

Inter-Shakhtar (lunedì 17/08/2020, ore 21:00)

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus