Euro2020: Italia Campione d’Europa, Donnarumma MVP del torneo e festa a Roma

L’Italia di Roberto Mancini batte ai calci di rigore l’Inghilterra di Gareth Southgate e conquista Euro 2020. Gli Azzurri tornano sul tetto d’Europa a distanza di 53 anni dall’ultima volta. Gianluigi Donnarumma eletto miglior giocatore del torneo.

Sembra un sogno, ma è tutto vero: l’Italia è campione d’Europa. L’Italia è campione d’Europa per la seconda volta nella sua storia a distanza di 53 anni dal titolo vinto in finale contro la Jugoslavia nel 1968. In pochi ci credevano, ma gli Azzurri, con caparbietà e determinazione, hanno compiuto un’impresa che può tranquillamente definirsi storica. Quatto anni fa venivamo estromessi dal Mondiale russo del 2018, oggi, invece, siamo sul tetto più alto del Vecchio Continente.

Abbiamo vinto contro ogni pronostico, abbiamo vinto contro chi diceva che non saremmo arrivati fino in fondo ed ora ci godiamo un titolo meritamente conquistato. L’Italia è sempre stata coesa, unita. Da chi ha giocato sempre o poco a chi non ha mai giocato, non è mai mancato il supporto, l’attaccamento alla maglia e al gruppo che, ieri sera più che mai, hanno fatto la differenza per vincere una partita al cospetto di una squadra comunque forte come l’Inghilterra.

Loro erano già certi della vittoria. Loro cantavano “it’s coming home“. Gli abbiamo rovinato i piani. Abbiamo vinto contro di loro, in casa loro, davanti a più di 50.000 tifosi inglesi che ci hanno fischiati per la maggior parte della partita. Vincere è sempre bello, ma farlo così lo è ancora di più.

Un successo, quello italiano, che affonda le sue radici proprio nella mancata qualificazione al Mondiale di Russia. Il punto più basso della nostra storia recente è stato, allo stesso tempo, il trampolino di lancio che ci ha permesso di vincere Euro 2020. Abbiamo vinto facilmente alcune partite, in altre abbiamo sofferto, ma, con lo spirito guerriero che da sempre ci contraddistingue, siamo riusciti a portare a casa un titolo che mancava nel Bel Paese da tanto, troppo tempo.

Italia Campione d'Europa
Euro 2020, Italia campione d’Europa. Donnarumma eletto miglior giocatore della manifestazione (Photo Credit: pagina Facebook Nazionale Italiana di Calcio).

Euro 2020, Italia: Donnarumma eletto miglior giocatore della competizione, ma il merito è di tutti

La vittoria sull’Inghilterra di qualche ore fa ha consegnato l’Italia di Roberto Mancini alla storia. Una squadra scelta accuratamente dal tecnico di Jesi che, sedutosi sulla panchina azzurra per la prima volta il 28 maggio 2018 in occasione della vittoria per 2-1 sull’Arabia Saudita, ha saputo rimettere insieme i pezzi di una Nazionale uscita con le ossa rotte dallo spareggio con la Svezia che ci impedì di andare al Mondiale di Russia.

Il Mancio si è dimostrato tecnico preparato e competente capace di amalgamare nella maniera più efficace un gruppo fatto non di fuoriclasse, ma di uomini pronti a sacrificarsi nel momento del bisogno e a restare uniti dinanzi alle difficoltà che certo non sono mancate durante il percorso. Il merito è di tutti, su questo non c’è dubbio, anche se una menzione in più la merita sicuramente Gianluigi Donnarumma, eletto, negli istanti successivi alla fine del match con l’Inghilterra, MVP (Most Valuable Player) di Euro 2020.

Il giovane portiere azzurro ha impressionato gli osservatori della UEFA che hanno deciso di conferirgli il premio di miglior giocatore di Euro 2020 per le prestazioni individuali sfoderate nel corso del torneo e l’impatto che queste hanno avuto sulla squadra. L’attitudine positiva e il rispetto mostrati durante le partite hanno poi completato il quadro di una valutazione che descrive nella maniera più bella quello che è stato Gigio Donnarumma dalla sfida con la Turchia dello scorso 11 giugno fino alla finale di ieri sera.

Donnarumma insieme al presidente della Uefa, Ceferin che gli consegna il premio di miglior giocatore di Euro 2020 (Photo Credit: pagina Facebook Gigio Donnarumma).

Italia Campione d’Europa: oggi la festa a Roma

Rientrata da Londra alle prime luci dell’alba, l’Italia di Roberto Mancini è sbarcata all’aeroporto di Fiumicino dove è stata accolta da centinaia di tifosi accorsi in massa nell’area per rendere il giusto e meritato omaggio ai neo campioni d’Europa. Apparsi visibilmente emozionati, gli Azzurri si sono quindi trasferiti all’hotel Parco dei Principi di Roma dove riposeranno fino all’ora di pranzo prima di spostarsi, intorno alle 17:30, al Quirinale dove saranno ospiti del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

L’incontro col Presidente del Consiglio, Mario Draghi, fissato per le 19:30, anticiperà quindi la festa che dovrebbe svolgersi a bordo di un pullman scoperto che sfilerà per le strade della capitale. Ulteriori dettagli sui festeggiamenti verranno probabilmente fuori nelle prossime ore.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi