Esclusiva Stadiosport – Calciomercato Inter: sondaggio per Badelj, ma può rinnovare con la Fiorentina

Secondo alcune indiscrezioni raccolte in esclusiva da Stadiosport.it, l’Inter avrebbe contattato l’entourage di Badelj, in scadenza il 30 giugno con la Fiorentina, che attende una risposta all’ultima offerta per il rinnovo del contratto 

Con il sempre più probabile addio alla Champions League e le difficoltà di una proprietà che deve rispettare le regole del Fair Play Finanziario, ma la necessità della società di rinforzare la rosa, l’Inter sta guardando attentamente ai calciatori in scadenza di contratto il 30 giugno e, dopo aver completato la difesa, potrebbe pescare il jolly dal mazzo anche per migliorare il centrocampo.

Infatti, secondo alcune indiscrezioni raccolte in esclusiva da Stadiosport.it negli ambienti nerazzurri, l’Inter avrebbe avviato i primi contatti con l’entourage di Milan Badelj, attualmente in trattativa con la Fiorentina per il rinnovo del contratto in scadenza fra poco più di un mese e mezzo e altra importante occasione a costo zero.

Ma andiamo con ordine. I nerazzurri hanno già acquistato i parametri zero Stefan De Vrij e Kwadwo Asamoah, mentre dovranno decidere se esercitare i diritti di riscatto fissati a 35 milioni di euro da Valencia e Barcellona per Joao Cancelo e Rafinha Alcantara, che ben stanno facendo in questo finale di stagione, sperando di piazzare definitivamente Geoffrey Kondogbia e Joao Mario per 25 e 30 milioni di euro agli andalusi e al West Ham.

In attesa di scoprire se la decisione dei due club esteri sui centrocampisti nerazzurri, che permetterebbero all’Inter di autofinanziare l’esborso da 70 milioni di euro per il portoghese e lo spagnolo di origini brasiliani, la Uefa terrà gli occhi sul bilancio del club meneghino, che dovrà avere una forbice minima tra acquisti e cessioni, altrimenti sanzionabile con riduzione della rosa nelle coppe e multe.

Però, mister Luciano Spalletti non ha mai nascosto la richiesta di migliorare l’intera rosa, soprattutto con innesti a centrocampo, dove Marcelo Brozovic, Borja Valero, Matias Vecino e Roberto Gagliardini si sono avvicendati con risultati molto discontinuo nel ruolo di mediano davanti alla difesa o regista e, allo stesso tempo, potrebbero essere ceduti di fronte ad offerte consone, ritenuti giocatori sacrificabili.

Per questo, l’Inter ha cominciato a muovere i primi passi facendo un sondaggio per Badelj, il cui futuro alla Fiorentina è ancora in bilico. Infatti, fino a febbraio era sicuro il suo addio, ma la scomparsa prematura di Davide Astori, il passaggio di consegne della fascia da capitano e una tifoseria sempre a lui molto legata, sembrano aver smosso l’animo del centrocampista croato, che prenderà una decisione nei prossimi giorni, probabilmente subito dopo la fine del campionato.

La Fiorentina ha già fatto sapere che non andrà oltre l’ultima cifra offerta: un prolungamento di tre anni, con nuovo contratto in scadenza nel 2021 da 1,3 milioni di euro netti a stagione, più bonus e la fascia da capitano. L’Inter, invece, sarebbe pronto a proporre lo stesso tipo di contratto, ma con un ingaggio vicino ai 2 milioni di euro, pur di battere la concorrenza di Roma e Milan, da tempo sul croato.

Sarà l’amore per Firenze e il ricordo dell’ex compagno oppure la possibilità di fare il definitivo salto di qualità a sancire il futuro di Badelj?

Benito Letizia © Stadio Sport

Riproduzione consentita solo previa citazione della fonte Stadiosport.it

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia