Emergenza Coronavirus, crisi economica Serie A: Lega chiede aiuto al Governo

Per fronteggiare la crisi economica che sta patendo a causa dello stop per l’emergenza Coronavirus. la Lega Calcio è pronta a chiedere aiuto al Governo.

L’emergenza Coronavirus sta danneggiando gravemente l’Italia a livello economico e la Serie A non è esente da danni. Con lo stop dei campionati, la Lega Calcio è molto preoccupata per i danni ed ha chiesto aiuto al Governo.

In base agli ultimi dati, il danno economico subito dalla Lega fino ad oggi è pari a ben 700 milioni di euro complessivi tra costi dei diritti tv ed incassi ai botteghini. Soldi che vanno ad aggiungersi alle perdite degli altri campionati top europei per un totale di circa 4 miliardi di euro.

Un bilancio davvero spaventoso che fa capire come al giorno d’oggi il calcio abbia un peso non indifferente nell’economia europea. Tornando ai problemi della Serie A, ci sarà da affrontare con l’Associazione Italiana Calciatori (AIC) della decurtazione degli stipendi.

Il presidente dell’AIC Tommasi si è detto disponibile a parlarne, ma solo dopo che si sarà deciso il futuro del campionato. Il taglio degli stipendi sarà importante per permettere alla Lega Calcio di attutire quanto meno i danni economici dal punto di vista degli ingaggi dei calciatori. La Lega ha chiesto un sacrificio agli atleti, chiamando tutti ad essere uniti in questo periodo.

Più delicata la questione dei diritti tv dove entrano in gioco Sky DAZN. Ad oggi, si contano perdite pari a 450 milioni di euro e la cifra è destinata a salire ulteriormente fino a quando non ripartirà il campionato. Mentre negli altri paesi si sono trovate delle soluzioni, in Italia si brancola ancora nel buio, con le due emittenti che chiedono uno sconto alla Lega sulle ultime tranche da pagare.

Ciò vorrebbe anche dire meno incassi per i club che, tuttavia, avrebbero accettato loro malgrado questa soluzione, ma solo in cambio della garanzia di un sostegno in crescita per il prossimo triennio dal 2021 a 2024.

La Lega Calcio sa di non poter far fronte da sola ai danni economici ed ecco perché ha chiesto aiuto al Governo. Da capire quali saranno le mosse che attuerà quest’ultimo una volta che l’emergenza Coronavirus sarà rientrata.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei