Diretta Streaming Lazio – Juventus e Cronaca Live 20-11-2021 ore 18:00

Cronaca Diretta e Streaming Live di Lazio – Juventus 13° Giornata di Serie A, Sabato 20 Novembre 2021 ore 18:00

Torna la Serie A dopo la pausa per le nazionali e l’anticipo di sabato pomeriggio alle 18:00 vede di fronte all’Olimpico la Lazio di Sarri e la Juventus di Allegri.

La Lazio di Sarri è al 5° posto in classifica con 21 punti in 12 partite ed è a -4 dall’Inter che è terza. I biancocelesti vengono dalla vittoria casalinga contro la Salernitana per 3 a 0 ottenuta prima della pausa.

La Juventus di Allegri è all’8° posto con 18 punti in 12 partite e dopo le due sconfitte consecutive contro Sassuolo e Verona ha battuto 1 a 0 la Fiorentina.

Inutile dire che i bianconeri non possono permettersi ulteriori passi falsi in campionato con la coppia di testa formata da Napoli e Milan che hanno 14 punti in più e la zona Champions League occupata dall’Atalanta che dista 5 punti.

Cronaca 2° Tempo:

96′ – Finisce la partita. La Juventus coglie all’Olimpico una preziosa affermazione sulla Lazio per 2-0. La terza vittoria esterna, sancita da una doppietta di Bonucci su calcio di rigore (23′ e 83′), consente ai bianconeri, protagonisti di una prestazione impeccabile in fase difensiva, di ritrovarsi, almeno per una notte, al quinto posto in compagnia proprio dei biancocelesti a quota 21. Per la Lazio, priva di Immobile, si tratta del primo ko interno stagionale.

95′ – La punizione battuta da Luis Alberto è respinta di testa da McKennie.

93′ – Basic è fermato fallosamente da Bentancur. Gioco fermo per soccorrere Rabiot.

91′ – Ammoniti Allegri e Sarri.

90′ – Segnalati quattro minuti di recupero.

89′ – Cambio nella Juventus: Bentancur rileva Locatelli.

88′ – Juventus pericolosa: Reina evita la terza rete bianconera opponendosi a una conclusione di Kean protagonista di un perentorio affondo in contropiede.

87′ – Possesso palla della Juventus.

86′ – Reina neutralizza con sicurezza a terra un tentativo di Kean servito in contropiede da Chiesa.

85′ – Rilevato un fallo di Acerbi su Kulusevski.

84′ – Cambio nella Lazio: Basic prende il posto di Cataldi.

83′ – GOL DELLA JUVENTUS! 0-2! Bonucci si rivela anche in questa seconda circostanza impeccabile dal dischetto.

82′ – Cartellino giallo anche per Luis Alberto per proteste.

81′ – Rigore per la Juventus. Chiesa, in piena area di rigore, è fermato fallosamente da Reina che cercava di rimediare a una sua uscita avventata. Cartellino giallo per l’estremo difensore biancoceleste.

79′ – Potenziale opportunità per la Lazio: una sponda aerea di Milinkovic-Savic si rivela leggermente alta per Muriqi.

78′ – Un cross di Cuadrado dalla destra è respinto di testa da Acerbi.

76′ – Cross di Chiesa dalla sinistra e colpo di testa a spiovere alto di Kean.

76′ – Secondo calcio d’angolo per la Juventus.

75′ – Cambio anche nella Lazio: Moro sostituisce Felipe Anderson.

74′ – Cambio nella Juventus: Kean subentra a Morata.

72′ – Chiesa è fermato all’ingresso dell’area di rigore da Luiz Felipe in collaborazione con Cataldi.

71′ – Efficace copertura difensiva di Pellegrini su Lazzari.

70′ – Un traversone di Felipe Anderson dalla destra è respinto in qualche modo da Cuadrado.

69′ – Non riesce Muriqi a chiudere un triangolo in area avversaria. Sul ribaltamento di fronte Chiesa non gestisce al meglio in contropiede un pallone servito da Kulusevski.

67′ – Possesso palla della Juventus a centrocampo.

66′ – Reina anticipa in uscita alta Morata in occasione di un tentativo di servizio in area effettuato da Kulusevski.

65′ – Cambio nella Lazio: Zaccagni lascia il posto a Muriqi.

63′ – Bonucci riprende regolarmente il suo posto al centro della difesa.

62′ – La Juventus prova ad abbassare i ritmi.

61′ – Il gioco riprende con la Juventus momentaneamente in dieci.

59′ – Ottimo recupero di Rabiot su Luis Alberto propostosi centralmente. Problemi per Bonucci. Allegri manda a scaldare Rugani.

57′ – Zaccagni è fermato fallosamente da Cuadrado.

56′ – Sarri manda a scaldare Muriqi e Moro

55′ – Buon recupero di Cataldi su McKennie a centrocampo.

54′ – Buona chiusura difensiva di Rabiot su Felipe Anderson.

52′ – Un tentativo di Pedro da fuori area è respinto da Bonucci appostato sulla traiettoria.

50′ – Buona chiusura di Lazzari su un’azione di rimessa bianconera ottimamente avviata da Chiesa ma rifinita non al meglio da Kulusevski.

49′ – Palla-gol per la Juventus: Bonucci, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, si ritrova un invitante pallone ma sull’uscita bassa di Reina non riesce a inquadrare la porta.

48′ – Occasione Juventus: Reina devia in angolo un tentativo di Kulusevski da posizione defilata. Primo corner per gli ospiti.

47′ – Il gioco ristagna, in queste prime battute, a centrocampo.

46′ – Inizia la ripresa. Non si registrano variazioni nei due schieramenti.

Cronaca 1° Tempo:

50′ – Finisce il primo tempo. Lazio e Juventus vanno al riposo con gli ospiti in vantaggio per 1-0. Decide, per il momento, un calcio di rigore trasformato da Bonucci al 23′. Padroni di casa mai veramente pericolosi. Occasione per Morata.

49′ – Il direttore di gara rileva un fallo in attacco di Lazzari su Pellegrini.

49′ – Forcing biancoceleste alla ricerca del pari.

48′ – Lazzari è fermato fallosamente da Rabiot.

47′ – Un traversone di Pedro dalla sinistra è allontanato fuori area da De Ligt.

46′ – Terzo corner per la Lazio.

45′ – Segnalati quattro minuti di recupero.

44′ – Pedro è fermato fallosamente da McKennie.

44′ – Potenziale doppia opportunità per la Juventus sugli sviluppi di una sponda aerea di Bonucci: Rabiot, a centro area, fallisce l’impatto con il pallone e sul proseguimento dell’azione un tentativo di Kulusevski è respinto da Luiz Felipe.

43′ – Cartellino giallo per Hysaj per gioco scorretto su Kulusevski.

41′ – Juventus pericolosa: Morata, sugli sviluppi di un cross dalla destra di Cuadrado, conclude di prima intenzione alto da ottima posizione.

40′ – Pellegrini subisce fallo da Felipe Anderson.

39′ – Prolungata trama offensiva dei padroni di casa.

37′ – Un lancio di De Ligt si rivela irraggiungibile per Cuadrado: pallone sul fondo.

36′ – Milinkovic-Savic chiama in causa Szczesny con una battuta dalla distanza piuttosto centrale.

36′ – La Lazio si procura un altro tiro dalla bandierina.

35′ – Il tentativo su punizione di Milinkovic-Savic è deviato in barriera da Rabiot. Primo corner per la Lazio.

34′ – Felipe Anderson si guadagna una punizione interessante ai venti metri. L’intervento falloso è di Rabiot.

33′ – La Lazio fa registrare, in questa fase, una certa supremazia a livello territoriale ma fatica a rendersi pericolosa.

32′ – Segnalato un fallo di Morata su Lazzari.

30′ – Felipe Anderson è fermato fallosamente da Pellegrini all’altezza della linea di centrocampo.

29′ – Possesso palla della Juventus nella propria metà campo.

27′ – Cartellino giallo per Cuadrado per gioco scorretto su Hysaj.

26′ – Segnalato un fallo di Kulusevski su Cataldi.

25′ – La Lazio si riversa in attacco.

23′ – GOL DELLA JUVENTUS! 0-1! Bonucci porta avanti i bianconeri trasformando il calcio di rigore.

21′ – Rigore per la Juventus. Il direttore di gara, dopo essere ricorso al VAR, decreta il penalty per la Juventus.

20′ – E’ in corso un check per un sospetto contatto in area biancoceleste tra Cataldi e Morata.

19′ – Ritmi più bassi rispetto al primo quarto d’ora.

18′ – Rischia Szczesny sul pressing portato da Pedro.

17′ – Rilevato un fallo in attacco di Felipe Anderson su Pellegrini.

16′ – Il gioco riprende dopo una lunga interruzione.

15′ – Cambio forzato per la Juventus: Kulusevski rileva Danilo.

14′ – Danilo abbandona il campo in barella. Allegri prepara il cambio.

13′ – Danilo non sembra in grado di riprendere il gioco.

12′ – Il difensore brasiliano della Juventus resta a terra dopo un contrasto con Hysaj.

11′ – Buon anticipo di Danilo su Zaccagni.

10′ – Un traversone basso di Lazzari dalla destra attraversa tutto lo specchio della porta difesa da Szczesny.

9′ – Buon recupero di Milinkovic-Savic su Chiesa nei pressi della linea mediana del campo.

8′ – Zaccagni è fermato fallosamente da Cuadrado. Punizione per la Lazio sul versante di sinistra non lontano dall’area di rigore.

7′ – Buon recupero di Rabiot su Pedro nei pressi della propria area.

5′ – Un tentativo di Felipe Anderson è respinto da De Ligt.

4′ – Chiesa, incuneatosi con determinazione nel cuore dell’area avversaria, cerca, senza fortuna, di trovare lo spazio per la conclusione.

3′ – Possesso palla della Juventus a centrocampo.

2′ – Prolungata azione d’attacco dei padroni di casa.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dalla Lazio.

Lazio-Juventus: formazioni ufficiali

Ecco le scelte di Sarri e Allegri.

Lazio (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Luis Alberto, Cataldi, Milinkovic-Savic; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata.

Probabili Formazioni di Lazio-Juventus:

Alcuni problemi di formazione per Sarri che non avrà a disposizione Lazzari per infortunio e Marusic per COVID, mentre sono da valutare le condizioni di Immobile e di Pedro, entrambi con problemi fisici. Lazio che dovrebbe schierarsi con il 4-3-3 con Reina in porta, Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi e Radu a formare la difesa, a centrocampo spazio ai soliti Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto, mentre in avanti la punta centrale dovrebbe essere Muriqi assistito da Felipe Anderson a desta e da Zaccagni a sinistra.

Dubbi anche per Allegri che dovrà valutare le condizioni di Dybala e Bentancur, tornati malconci dagli impegni delle rispettive nazionali. La Juventus dovrebbe scendere in campo con il 4-4-2 con Szczesny in porta, Danilo, Bonucci, De Ligt ed Alex Sandro in difesa, Arthur e Locatelli dovrebbero essere gli interni di centrocampo mentre più larghi dovrebbero agire Cuadrado e McKennie. In attacco Chiesa si candida a far coppia con Morata al posto di Dybala.

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Radu, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Muriqi, Zaccagni. All. Sarri

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, McKennie; Chiesa, Morata. All. Allegri

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€