Dichiarazioni di Fonseca prima di Roma Wolfsberg di Europa League

La Roma di Paulo Fonseca domani sera alle 21:00 scenderà in campo all’Olimpico contro gli austriaci del Wolfsberg per la 6° Giornata della fase a Gironi di Europa League. Ai giallorossi per essere sicuri di passare  il turno servirà una vittoria.

Paulo Fonseca in conferenza stampa pre-partita invita i suoi a non sottovalutare il match di domani contro gli austriaci del Wolfsberg anche se sono già stati eliminati.

Per la Roma il match di domani è decisivo e bisogna vincere per essere sicuri di passare ai sedicesimi di finale di Europa League e a tal proposito Fonseca ha detto: “Domani è una partita molto importante per noi. Abbiamo vinto ad Istanbul ma è ancora più importante vincere domani. Il Wolfsberger ha vinto contro il Borussia M’Gladbach e ha fatto buone partite. Dobbiamo pensare che può essere difficile e non sottovalutare l’avversario”.

Sulle scelte di formazione di domani sera Fonseca conferma che farà un pò di turn over in vista del campionato: “Possiamo cambiare 4-5 giocatori. Per noi è una partita decisiva, ma ho fiducia in tutti i giocatori. Dzeko e Under partiranno titolari mentre Kolarov riposerà e Pau Lopez rientrerà dall’infortunio domenica insieme a Kluivert”.
Riguardo il quadro degli altri infortunati Pastore sarà pronto tra due settimane mentre Cristante rientrerà a gennaio.

Alla domanda se la sua squadra è Dzeko dipendente, Fonseca risponde: “Non penso, Dzeko è molto importante per noi ma non dipendiamo da nessuno. Abbiamo spesso cambiato interpreti ma l’identità non è mai cambiata”.
Su Florenzi che è sempre poco utilizzato in queste ultime partite Fonseca dice: “Lui non ha nessun problema, è una questione di scelte. Quando penso che avremo bisogno di Florenzi giocherà. Questo vale per tutti non solo per Florenzi”.

Riguardo l’aiuto dei tifosi che domani sera all’Olimpico dovranno essere il 12° uomo in campo Fonseca aggiunge: “Per vincere questa partita dobbiamo essere tutti uniti. I nostri tifosi sono fantastici e credo che domani ci sosterranno ancora una volta. Tutti devono capire che domani è una partita importante”.

Per quanto riguarda il Wolfsberg che è già eliminato dall’Europa League Fonseca non pensa che scenderà in campo demotivato:
“Non credo, penso che giocheranno con ambizione. Sono una squadra forte in contropiede, dobbiamo preparare questo aspetto tattico. Non credo che vengano qui demotivati, giocheranno per vincere”.

Alla domanda su cosa ne pensa dell’esonero di Ancelotti dal Napoli Fonseca si motra dispiaciuto:
“Sono triste, Carlo è un grandissimo allenatore e ho grande ammirazione per lui. Mi dispiace ma questo è il calcio”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.