Davies premiato come miglior giocatore dell’anno CONCACAF

Alphonso Davies è stato eletto come miglior giocatore dell’anno CONCACAF. Il terzino canadese del Bayern Monaco, dopo aver ottenuta la qualificazione ai Mondiali di Qatar, ha ricevuto il riconoscimento da parte della propria confederazione.

Alphonso Davies è sicuramente tra i giocatori più interessanti del panorama europeo. Classe 2000, il giocatore canadese del Bayern Monaco e, di origine liberiane, è stato definito come uno dei terzini più promettenti di sempre. Con i bavaresi, ha già collezionato 84 presenza e ha realizzato 5 reti dal 2019. Poi, però, è arrivata la brusca interruzione.

A gennaio 2022, infatti, si è dovuto fermare a causa di una miocardite che lo ha tenuto lontano dal campo. Ora, però, Davies è ritornato ad allenarsi e continua ad avere un ruolo importante nel Bayern. In campionato la sua squadra è la padrona assoluta, con il giocatore che ha vinto il suo terzo titolo di seguito. Non ci sono solo le soddisfazioni con il proprio club, ma anche in ambito della nazionale.

Davies miglior giocatore CONCACAF, battuti McKennie e Lozano

Davies, insieme ai suoi compagni di Nazionale, è riuscito a riportare il Canada a Qatar 2022, traguardo che mancava dal lontano 1986. Oltre che a questo straordinario successo, è arrivato anche il premio come miglior giocatore della CONCACAF (Nord, Centro America e Caraibi) del 2021.

Tra i candidati c’erano nomi anche importanti e conosciuti della Serie A. Davies, infatti, è riuscito a trionfare sull’americano Weston McKennie della Juventus ed il messicano Hirving Lozano del Napoli. Tra le altre cose, Davies è il giocatore con più presenze nel Canada e con lui in campo la nazionale canadese non ha mai perso. Un trionfo molto importante, che si aggiunge alla straordinaria avventura che gli spetterà in Qatar.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione