Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani per Covid-19

L’ex centrocampista della Roma, ora nello staff della Nazionale, vittima del focolaio scoppiato durante le gare di qualificazione ai prossimi Mondiali. Le sue condizioni restano buone.

Daniele De Rossi è ricoverato allo Spallanzani di Roma per Covid-19: l’ex centrocampista della Roma, ora nello staff della Nazionale insieme a Mancini, era risultato positivo una settimana fa, alla vigilia di Italia-Lituania, gara valevole per le qualificazioni ai prossimi Mondiali.

Rientrato subito a Roma, si è sottoposto a cure domiciliari, ma il persistere di tosse e sintomi influenzali lo ha indotto a sottoporsi a una Tac presso l’Ospedale San Camillo, come si apprende da fonti dell’Ansa. Da qui il consiglio dei medici di procedere al ricovero in via precauzionale. Dagli esami effettuati oggi allo Spallanzani risulta che De Rossi abbia contratto una polmonite. Sebbene non siano critiche, le sue condizioni vengono costantemente monitorate e non è ancora stata fissata la data delle sue dimissioni.

La settimana scorsa, in ritiro per preparare le sfide ad Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, nel gruppo azzurro si sono verificate una serie di positività al virus, che ha coinvolto ben otto giocatori: Sirigu, Bonucci, Florenzi, Verratti, Pessina, Bernardeschi e Grifo. Oltre a loro, diversi membri dello staff di Roberto Mancini sono stati “colpiti”. Tra questi De Rossi, cui va il nostro miglior augurio per una pronta guarigione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus