Dall’Inghilterra sono sicuri: accordo verbale tra Arsenal e Allegri

La stampa inglese è praticamente certa che ad ereditare la panchina di Arsene Wenger ai “Gunners”  sarà il tecnico juventino, il quale pare abbia già raggiunto un accordo verbale con il club londinese.

 Massimiliano Allegri

In Inghilterra sono ormai certi del fatto che Massimiliano Allegri erediterà la panchina di Arsene Wenger all‘ Arsenal.  Il tecnico francese da vent’anni alla guida dei “Gunners” sta ancora valutando se accettare o meno la proposta del rinnovo contrattuale presentata dal club londinese. 

La risposta di Wenger ancora si fa attendere e questo inizia a spazientire la dirigenza dell’Arsenal che sta  valutando un possibile sostituto. L’indiziato numero uno è l’allenatore juventino, ormai sempre più lontano dai bianconeri, piace molto ai “Gunners” per gli scudetti vinti in questi anni con la Juventus oltre che per le ottime cose fatte vedere in Champions League

Secondo la stampa inglese sembra che Allegri e l’Arsenal abbiano già raggiunto un accordo verbale, se si dovesse successivamente passare ai fatti è chiaro che bisognerà pianificare nuove strategie di mercato per allestire una squadra vincente. Nel ventennio di gestione Wenger sono state realizzate buone cose, ma si è vinto ben poco per il potenziale avuto a disposizione in questi anni e perciò si punta al tecnico livornese, proprio per invertire definitivamente la rotta.

L’Arsenal vuole Allegri alla propria guida per imitare quello che sta facendo il Chelsea con Antonio Conte, evidentemente il made in Italy piace parecchio agli inglesi.