Covid-19: negativi Insigne e Fabian Ruiz, positivi Osimhen e focolai Atalanta, Fiorentina, Salernitana, Spezia

Emergenza Covid in Serie A. Focolai in diverse squadre tra cui l’Atalanta, la Fiorentina. Cinque positivi per lo Spezia mentre sei per la Salernitana. Un positivo anche nel Napoli, si tratta di Osimhen.

L’aumento dei contagi in tutto il mondo diventa sempre di più insostenibile. Questo, naturalmente, ha influito anche sul calcio. Ad un anno dalla pandemia, continuano ancora ad aumentare i casi anche nel campionato di Serie A. Per questo motivo che, per quanto riguarda gli eventi sportivi, si è deciso di ridurre ancora una volta la capienza dei tifosi nello stadio che è passata dal 75 al 50%.

Non sono poche le squadre colpite dal Covid. Tra tutte spicca sicuramente il Napoli. La squadra di Luciano Spaletti ha dovuto fare i conti con la positività di Insigne e Fabian Ruiz che, adesso, sono diventati negativi. Positivo anche Lozano, che è già in isolamento. La lista, però, si allunga. Anche Osimhen, infatti, è risultato positivo ad un tampone e questo potrebbe ritardare o annullare la sua partenza per la Coppa d’Africa, prevista per gennaio.

Covid Serie A, aumentano i giocatori positivi

Anche nell’Atalanta ci sono stati diversi positivi. La società bergamasca non ha dichiarato i nomi, si sa solo che si tratta di due giocatori. Anche nella Fiorentina c’è un positivo e si tratta sempre di un giocatore della rosa Viola. Non se la passa bene, invece, lo Spezia. Dopo la positività di Kovalenko e di un membro dello staff di Thiago Motta, aumentano i contagi tra i Bianchi con Manaj, Hristov e Nzola, che hanno effettuato il tampone ieri pomeriggio.

Momento traumatico anche per la Salernitana. Ad un passo dalla radiazione dalla Serie A, i granata devono fare i conti anche con i contagi. Sono ben sette i positivi : sei giocatori campani ed un membro dello staff.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione