Coppa Italia e Supercoppa italiana: a Mediaset i diritti per il 2021-2024

Mediaset acquista i diritti per la trasmissione della Coppa Italia e della Supercoppa italiana nel prossimo triennio (2021-24). Superata la Rai, cui restano solo i diritti radiofonici.

Sarà Mediaset la casa della Coppa Italia e della Supercoppa italiana per il prossimo triennio. L’emittente gestita da Piersilvio Berlusconi ha acquistato i diritti per i prossimi tre anni della competizione, assicurando alla Lega calcio introiti per 48,6 milioni medi a stagione.

Superata in tal modo la concorrenza della Rai, che da sempre trasmette le gare della coppa nazionale. Alla tv di stato non resta che accontentarsi dei diritti di trasmissione radiofonica, per 400.000 euro all’anno.

Coppa Italia 2020-21, calendario

L’offerta della Mediaset permetterà alla Lega calcio Serie A di incassare il 27% in più rispetto all’ultimo triennio (diritti ceduti per 35 milioni) e più del doppio rispetto al triennio precedente (22 milioni nel 2015-18). Una crescita importante che dimostra il rinnovato interesse per la Coppa Italia da parte dei tifosi e anche delle squadre, che vedono nella Coppa Italia un trofeo capace di salvare una stagione (si pensi all’ultima Juventus di Pirlo) o una via per accedere alle coppe europee.

Il format più snello, con gare “secche” fatta eccezione per le semifinali, contribuisce ancor più ad alimentare il pathos della competizione. Mediaset ha fiutato l’affare ed è riuscita ad arricchire il proprio palinsesto con due delle competizioni più amate dagli sportivi italiani.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus