Coppa Italia, 16° di finale: probabili formazioni Sassuolo-Perugia, Spal-Lecce e Udinese-Bologna

Questa settimana riparte la Coppa Italia con i sedicesimi di finale. Nella giornata di Mercoledì ci saranno ben tre sfide: Sassuolo-Perugia, Spal-Lecce e Udinese-Bologna.

In attesa del prossimo turno di Serie A, sarà la Coppa Italia ad accompagnare la settimana calcistica italiana. Mercoledì si giocheranno tre delle sfide previste per questi sedicesimi di finale, in particolare alle 15 Sassuolo-Perugia, alle 18 Spal-Lecce ed infine alle 21 Udinese-Bologna.

Sassuolo-Perugia

La partita delle 15 vedrà affrontarsi il Sassuolo e il Perugia al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Dopo il pareggio ottenuto a Torino contro la Juventus, i neroverdi proveranno a far proseguire la serie positiva di risultati. Periodo di alti e bassi invece, per il Perugia che si è rialzato questo fine settimana battendo il Pescara per 3-1.

Ultime e probabili formazioni Sassuolo-Perugia

Dopo l’esordio in campionato di Turati, questa volta potrebbe toccare a Russo difendere i pali degli emiliani. Il modulo scelto da De Zerbi dovrebbe essere il 4-3-3. Per quanto riguarda il Perugia dovrebbe scendere in campo con il 4-3-2-1 e i dubbi di formazione riguardano un ballottaggio Dragomir-Balic e Falcinelli-Melchiorri

Sassuolo (4-3-3): Russo; Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakoupoulos; Bourabia, Magnanelli, Duncan; Djuricic, Caputo, Boga. Allenatore: De Zerbi

Perugia (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco, Di Chiara; Dragomir, Falzerano, Carraro; Fernandes; Iemmello, Falcinelli. Allenatore: Oddo

Spal-Lecce

Alle 18 invece, saranno due formazioni di Serie A a contendersi il passaggio del turno: la Spal aspetta il Lecce al Mazza. Voglia di riscatto in casa biancazzurra, dopo la sconfitta subita contro l’Inter, nonostante una buona gara. Morale piuttosto alto, al contrario, tra i giallorossi, reduci dal colpo esterno contro la Fiorentina.

Ultime e probabili formazioni Spal-Lecce

Probabile 3-5-2 per la Spal, che non potrà contare su Di Francesco, Fares e D’alessandro, fermi ai box per infortunio. In casa Lecce, Liverani opta per il 4-3-1-2 con La Mantia che dovrebbe vincere il ballottaggio con Babacar e partire titolare.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Strefezza, Murgia, Valdifiori, Missiroli, Reca; Petagna, Floccari. Allenatore: Semplici

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Tabanelli; Falco; La Mantia, Lapadula. Allenatore: Liverani

Udinese-Bologna

L’ultima gara della giornata si disputerà alle 21 alla Dacia Arena di Udine, dove l’Udinese ospita il Bologna. Periodo negativo per l’Udinese, che arriva da due sconfitte consecutive subite contro la Sampdoria e la Lazio. Al contrario, il Bologna si presenta al match con il successo ottenuto al San Paolo contro il Napoli per 1-2.

Ultime e probabili formazioni di Udinese-Bologna

Spetterà a Nestorovski e Teodorczyk reggere il peso dell’attacco bianconero. Nel Bologna, partirà dal primo minuto Skov Olsen, in fiducia dopo il gol siglato contro il Napoli. 

Udinese (3-5-2): Nicolas; Becao, De Maio, Samir; Opoku, Mandragora, Jajalo, de Paul, Stryger Larsen; Nestorovski, Teodorczyk. Allenatore: Gotti

Bologna (4-2-3-1): Da Costa; Tomiyasu, Bani, Danilo, Krejci; Schouten, Medel; Skov Olsen, Svanberg, Sansone; Destro. Allenatore: Mihajlovic

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€