Coppa del Mondo di Biathlon: primo podio per Wierer. Vitozzi mantiene la vetta

Coppa del Mondo di Biathlon, ottima partenza di stagione per le azzurre: Wierer è seconda nell’inseguimento. Vitozzi, quarta, rimane in testa alla classifica generale.

È un inizio di stagione strepitoso per il Biathlon femminile italiano: la tappa finlandese di Kontiolahti si è conclusa con il secondo posto di Wierer nel format dell’inseguimento, dopo che Vitozzi aveva conquistato un terzo e un secondo posto rispettivamente nell’individuale e nella sprint.

Proprio Vitozzi, quarta nella gara disputata domenica, conserva invece il primato nella classifica generale, e incrementa il margine di vantaggio sulla seconda, la francese Julia Simon, che ora dista 25 punti (185 a 160). Siamo solo alle prime gare, ma questi risultati galvanizzano di certo il morale di un atleta che lo scorso anno ha arrancato parecchio, e che ora prova a voltare pagina tornando ai livelli che le hanno consentito di essere assoluta protagonista qualche anno fa.

Logo International Biathlon Union. Dall’account Twitter IBU (@IBU_WC)

Proprio la summenzionata Simon si è aggiudicata l’inseguimento di domenica, con un 20/20 al poligono e 11.9 secondi di margine sulla nostra Dorothea, anch’ella perfetta al poligono. A completare il podio è Elvira Oeberg (un errore nella prima serie in piedi), per una Svezia che ha ottenuto tre podi in altrettante gare, tutti con atlete diverse, e si è fregiata anche della vittoria della prima staffetta stagionale.

Coppa del Mondo di Biathlon che prosegue, settimana prossima, con la tappa austriaca di Hochfilzen (8-11 dicembre). Si ripartirà da una sprint femminile, con le nostre ragazze che vorranno proseguire nel loro straordinario momento di forma.