Copa America 2019, 3° giornata gruppo A: probabili formazioni Perù-Brasile e Bolivia-Venezuela

I carioca devono difendere il primo posto che varrebbe un quarto più morbido, la Vinotinto deve vincere e sperare.

Domani sera alle ore 21:00 inizierà la terza ed ultima giornata della fase a gruppi della Copa America con le partite del gruppo A che inizieranno in contemporanea. Gruppo che al momento vede in testa il Brasile con 4 punti assieme al Perù e domani entrambe si sfideranno per il primato. Dopo il passo falso nella seconda giornata, i verdeoro non possono permettersi di venire sconfitti visto che potrebbero essere guai seri.

Infatti, nel caso in cui il Venezuela dovesse battere la Bolivia, il Brasile scivolerebbe in terza posizione e rischierebbe di affrontare una tra Uruguay e Cile ai quarti. I carioca sono comunque sicuri della qualificazione visto che in caso di terzo posto sarebbero una delle migliori terze. Stesso discorso vale per il Perù e la partita di domani sarà utile solamente per avere un sorteggio morbido, visto che la vincente del gruppo A affronterà la terza dei gruppi B o C, anche se potrebbe esserci clamorosamente l’Argentina come miglior terza.

Il Venezuela, invece, può solo vincere e sperare che almeno una tra Brasile e Perù vinca, mentre un pareggio porterebbe tutte e tre le squadre a cinque punti. In questo caso, la differenza reti premierebbe Brasile e Perù, facendo qualificare la Vinotinto come miglior terza.

PROBABILI FORMAZIONI

PERÙ-BRASILE (Sabato 22 giugno, ore 21:00)

Per quest’ultima giornata Gareca punterà ancora sul 4-2-3-1 con Gallese in porta, Advincula, Zambrano Abram Trauco in difesa, con Tapia Yotun sistemati sulla linea mediana. In attacco l’unica punta sarà il solito Guerreo ed alle sue spalle ci sarà Cueva, mentre sugli esterni agiranno Farfan a destra e Polo a sinistra.

Tite dovrebbe schierarsi a specchio, confermando il 4-2-3-1 con Alisson tra i pali, Dani Alves, Marquinhos, Thiago Silva Filipe Luis a comporre il quartetto difensivo, con Casemiro ed Arthur pronti a recuperare palloni e a far ripartire la squadra. Alle spalle dell’unica punta Firmino ci saranno Neres, Coutinho Richarlison, giocatori a cui Tite non ha mai rinunciato fino ad ora

PERÙ (4-2-3-1): Gallese; Advincula, Zambrano, Abram, Trauco; Tapia, Yotun; Farfan, Cueva, Polo; Guerrero. Ct: Ricardo Gareca

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Dani Alves, Marquinhos, Thiago Silva, Filipe Luis; Arthur, Casemiro; Richarlison, Coutinho, D. Neres; Firmino. Ct: Tite

BOLIVIA-VENEZUELA (Sabato 22 giugno, ore 21:00)

La Bolivia di Eduardo Villegas è già eliminata, ma onorerà comunque la partita. Il ct dovrebbe disporre i suoi con il soltio 4-4-1-1 con Lampe in porta, Haquin Jusino al centro della difesa ed i due Bejarano sulle fasce. A centrocampo, Justiniano Saucedo saranno i due centrali, con Saavedra Chumachero che agiranno sugli esterni. In attacco a sostegno di Moreno ci sarà l’immancabile castro

Rafael Dudamel non può fare alcun calcolo, sa che può solo vincere e schierare i migliori puntando sul 4-1-4-1. In porta ci sarà Farinez, con la difesa composta da Rosales, Osorio, Villanueva, Mago, con quest’ultimo che rientra dopo aver scontato la squalifica nel turno precedente. Davanti alla difesa giocherà il solo Moreno che avrà principalmente difensivi, mentre il quartetto formato dai centrali Herrera Rincon e dagli esterni Machis Murillo, assisteranno in avanti l’unica punta Rondon.

BOLIVIA (4-4-1-1): Lampe; D. Bejarano, Haquin, Jusino, M. Bejarano; Saavedra, Justiniano, Saucedo, Chumachero; Castro; Moreno. Ct: Eduardo Villegas

VENEZUELA (4-1-4-1): Farinez; Rosales, Osorio, Villanueva, Mago; Moreno; Murillo, Herrera, Rincon, Machis; Rondon. Ct: Rafael Dudamel

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei