Come vedere Milan-Liverpool in Diretta TV e Streaming: Probabili Formazioni e orario 07-12-2021

Dove vedere Milan-Liverpool , partita valida per la sesta giornata di Champions League, martedì 7 dicembre alle ore 21.00. La partita Milan-Liverpool sarà trasmessa in Diretta TV su Canale 5 , Sky Sport Uno, Sky Sport e in Streaming su Infinity e Now TV.

Il Milan, allenato da Stefano Pioli, ha collezionato dopo 16 giornate, 12 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte in campionato.

Il Liverpool, allenato da Jürgen Klopp, ha collezionato dopo 15 giornate, 10 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta in campionato.

E’ tutto pronto a San Siro, dove alle ore 21.00 di martedì scenderanno in campo Milan e Liverpool per la partita valida per la sesta giornata di Champions League.

Il Milan ha collezionato 4 punti in 5 giornate ed è obbligato a vincere, sperando in caso di avere una differenza reti maggiore dell’Atletico Madrid ed eventualmente anche più punti del Porto.

Il Liverpool ha totalizzato 15 punti in 5 partite ed è ormai sicuro, non solo della qualificazione diretta agli Ottavi di Champions League, ma ha anche la certezza del primo posto nel girone.

Champions League
Milan-Liverpool, 6° Giornata di Champions League
  • Partita: Milan-Liverpool
  • Competizione: Champions League
  • Data: Martedì 7 Dicembre Orario: 21.00
  • Canali Tv: Canale 5, Sky Sport, Sky Sport Uno
  • Diretta Streaming: Infinity, Now TV

La partita Milan-Liverpool, valida per la sesta giornata di Champions League , sarà trasmessa in diretta Tv su Canale 5 , Sky Sport Uno, Sky Sport e in Streaming su Infinity e Now TV.

Si potrà guardare Milan-Liverpool con un abbonamento ad Infinity , SKY Go e Now TV

Ci sono vari dispositivi compatibili e abilitati per scaricare l’App Infinity, Sky Go come Smart TV, smartphone, tablet, Pc e Notebook.

Se non si possiede una Smart Tv su può collegare un Android Box, google Chromecast o Amazon Fire TV Stick e scaricare le app Infinity, Sky Go e Now TV.

Inoltre sono compatibili con Infinity, Sky Go e Now TV anche le console PlayStation 4 o Xbox.

Dove ascoltare la Radiocronaca Live di Milan-Liverpool :

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Milan-Liverpool in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno, oppure cliccando sul pulsante Play presente nel player in basso.

E’ possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobili, quindi smartphone e tablet scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Ultime sulle formazioni di Milan-Liverpool:

Stefano Pioli imposterà la squadra con il suo solito 4-2-3-1, Kalulu giocherà al posto di Florenzi, Kessie e Tonali saranno la coppia di centrali a centrocampo, mentre l’unico ballottaggio è quello tra Messias (favorito) e Saelemaekers. Per il resto Diaz e Leao agiranno alle spalle di Ibrahimovic.

Jürgen Klopp è sicuro del primo posto e quindi potrà fare riposare qualche titolare, in vista delle prossime partite. Alexander-Arnold, Gomez, Matip e Tsimikas formeranno la difesa, Henderson, Thiago e Keita giocheranno a centrocampo, mentre in attacco Origi e Minamino affiancheranno Mané

Probabili formazioni Milan-Liverpool:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Romagnoli, Tomori, Hernandez; Tonali, Kessie; Messias, Diaz, Leao; Ibrahimovic.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Matip, Tsimikas; Henderson, Thiago, Keita; Minamino, Origi, Mané.

Precedenti e statistiche Milan-Liverpool:

Sono 3 i precedenti tra Milan e Liverpool in Champions League, le prime sono due finali di Champions League, la prima vinta dal Liverpool nel 2005, la seconda dal Milan nel 2007. L’ultimo precedente in Champions tra le due compagini risale alla partita d’andata del girone, finita 3-2 per il Liverpool, con le reti Tomori (autogol), Salah, Henderson, Rebic e Diaz.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo