Clamoroso: Perisic alla Juventus se non rinnova con l’Inter

Calciomercato, voci su un possibile trasferimento di Perisic alla Juventus nel caso non rinnovi con l’Inter. Il croato chiede un ingaggio oltre i 4 milioni.

Ivan Perisic potrebbe finire alla Juventus: dopo averla punita, con una doppietta, nella finale di Coppa Italia ed essersi lasciato sfuggire frasi poco rassicuranti sul proprio futuro all’Inter. C’è un accordo da trovare entro il 30 giugno 2022, data di scadenza del contratto in essere, ma il rinnovo sembra ben lungi dal divenire realtà.

Così, la Juventus sembra pronta ad inserirsi. La squadra di Max Allegri andrà rinforzata in estate, e l’uscita di Paulo Dybala a zero richiede l’innesto di un nuovo elemento sulla trequarti che possa fare la differenza. Così come ha fatto Perisic, in un’ultima finale amara per il popolo bianconero.

Il croato potrebbe essere la nuova freccia all’arco del mister toscano. La Juventus necessita di rinforzi, in particolar modo sulla fascia sinistra, e un uomo dell’esperienza di Perisic potrebbe senz’altro accrescere lo spessore tecnico della rosa bianconera.

L’Inter farà sicuramente altri tentativi per provare a trattenere Perisic. Un summit dovrebbe tenersi appena dopo la fine del campionato, una volta che i giochi Scudetto saranno fatti, e si potrà cominciare a programmare il futuro.

Le parti, ad oggi, sono distanti, ma la coppia Ausilio-Marotta conta di portare avanti una nuova offensiva, forte anche del legame tra Perisic e la tifoseria nerazzurra. Per la Juventus si tratterebbe di un colpo a costo zero. Così come Angel Di Maria, altro obiettivo di Cherubini, che lascerà il PSG a fine stagione.

Perisic, che non sembra aver intenzione di rinnovare con l’Inter, chiede almeno quattro milioni di ingaggio. Cifre ampiamente alla portata della società bianconera.