Clamoroso in Spagna: la Federcalcio accusa Mediapro di manipolazione del Var

La RFEF, la Federcalcio spagnola, ha accusato Mediapro di aver manipolato le immagini del VAR nella partita tra Valencia ed Athletic Club.

Clamoroso quanto sta accadendo in Spagna in questi ultimi giorni, con la Federcalcio spagnola (RFEF) che ha accusato Mediapro di aver manipolato le immagini del VAR durante la sfida di domenica tra Valencia ed Athletic Club. A vincere è stato il Valencia per 1-0 grazie a Cheryshev, ma le immagini mostrate sono apparse subito sospette.

In occasione del gol, infatti, tali immagini hanno mostrato come l’autore dell’asisst, ovvero Maxi Gomez, fosse in fuorigioco, con il VAR che ha confermato la rete. Tuttavia dopo la partita la Federcalcio spagnola ha subito contestato le immagini fornite da Mediapro, rea di aver mostrato una visione distorta dell’azione, assegnando un fuorigioco che in realtà non c’era.

La RFEF non si è fermata però qui ed ha annunciato anche l’inizio di un processo investigativo nei confronti di Mediapro. Nel caso in cui le indagini dovessero confermare la manipolazione delle immagini del VAR, la Federcalcio spagnola potrebbe decidere anche di adire per le vie legali. 

Un caso sicuramente clamoroso che nel paese iberico ha suscitato parecchio clamore. L’unica cosa certa di questo caso è la validità del gol del Valencia, visto che la Federcalcio spagnola ha poi mostrato il frame corretto dell’azione, mostrando come Maxi Gomez fosse in posizione regolare. Seguiranno aggiornamenti. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei