Clamoroso in Serbia: da Football manager a match analyst

In Serbia l’FK Bezanija ha assunto il 22enne Andrej Pavlovic come nuovo match analyst dopo aver visto i risultati ottenuti dal giovane nel videogame Football Manager.

Quasi tutti noi, chi più chi meno, ci siamo dilettati nei vari videogame di calcio ottenendo in alcuni casi risultati davvero eclatanti. C’è chi ha portato un piccolo club di quarta serie fino alla massima serie, chi ha vinto la Champions League con un club di seconda divisione e c’è anche chi è riuscito nell’impresa di compiere un triplete con il Chievo Verona. Mai, però, qualcuno di questi giocatori è stato chiamato dalla squadra in questione nella realtà.

Ciò, invece, è capitato al giovane serbo Andrej Pavlovic che di anni ne ha 22. Andrej è un patito di Football Manager ed ha portato la sua squadra del cuore l’FK Bezanija dalla seconda divisione serba fino alle semifinali di Champions League in 16 anni virtuali. Inoltre, Andrej è riuscito a vincere il campionato serbo per ben dieci volte consecutive e a vincere la Coppa di Serbia per sei volte.

Sono stati questi risultati a spingere il giovane serbo a tentare la sorte e a mandare un suo curriculum vitae alla società serba, dove ha inserito anche questi risultati. Il Bezanija è rimasto folgorato dall’impresa di Andrej e subito ha deciso di contattarlo per inserirlo nel proprio staff. Nella realtà, il club serbo naviga in seconda divisione e ci sono problemi finanziari, con il futuro che non sembra particolarmente roseo.

Una svolta clamorosa per la vita di Pavlovic che, in un’intervista, ha raccontato tutta la sua sorpresa per avere intrapreso questa avventura: “Non mi aspettavo che mi avrebbero chiamato. Ho fatto una chiacchierata amichevole con il club, il direttore mi ha chiesto se potevo andare allo stadio sabato. Mi hanno proposto di dare una mano in maniera volontaria, perché sono in difficoltà economica“.

Il debutto come match analyst è stato positivo per Pavlovic che ha raccolto dati utili sull’FK Dedinje ed ha permesso al Bezenija di imporsi per 2-1 grazie al suo oculato lavoro. Al momento, come affermato dallo stesso Pavlovic, il suo aiuto è a titolo gratuito, ma il giovane serbo spera che in futuro potrà iniziare a guadagnare qualcosa in questa clamorosa e bella avventura.

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei