Cionek diventa un poliziotto a Ferrara! Inghilterra: familiari di Vertonghen presi in ostaggio!

Thiago Cionek eroe per un giorno: sventa una rapina a Ferrara. Brutta disavventura invece per la famiglia di Jan Vertonghen, che la settimana scorsa ha subito una rapina in casa propria.

In questi giorni tristi e apatici per il Mondo, vista l’emergenza Coronavirus che tiene sotto scacco il pianeta ormai da più di un mese, ci sono anche storie belle che vale la pena raccontare. Storie che fanno bene a tutti e che fanno comprendere come in fondo ci sia ancora qualcuno capace di guardare oltre i propri interessi e di aiutare il prossimo in un momento di difficoltà.

Questo è sicuramente il caso della storia che vogliamo raccontarvi oggi. Una storia che ha come protagonista nientemeno che un calciatore. Un calciatore il cui nome risponde a quello di Thiago Cionek, difensore polacco in forza alla Spal di Luigi Di Biagio.

Nella giornata di sabato 14 il 33enne ex Palermo, ha sventato una rapina in pieno centro a Ferrara, rincorrendo in strada un ragazzo che aveva appena rubato in una tabaccheria. Con grande coraggio il giocatore spallino ha affrontato la situazione restituendo, subito dopo, la merce rubata al commerciante.

Un gesto eroico, bellissimo che anche il sindaco della città estense ha voluto encomiare, sottolineando come, in un momento così delicato per il paese, atti del genere non solo facciano bene alla comunità, ma aiutino anche e soprattutto a stare uniti.

Cionek eroe per un giorno. Brutta disavventura per Vertonghen

Da Cionek a Vertonghen: storie simili, ma a parti invertite

Se da un lato c’è un Thiago Cionek che ha vestito i panni del poliziotto per un giorno, sventando una rapina, dall’altro c’è chi purtroppo la rapina l’ha subita. Stiamo parlando dei famigliari di Jan Vertonghen, difensore belga del Tottenham, che nella giornata di martedì, mentre il povero Jan era impegnato in Champions contro il Lipsia, hanno subito una rapina in casa propria da parte di malviventi che li hanno minacciati con dei coltelli.

Fortunatamente né alla moglie né ai figli del calciatore è stato fatto del male, ma lo spavento è stato davvero grande. Ad ogni modo il club londinese, mediante alcune dichiarazioni rilasciate alla BBC, ha invitato, chiunque fosse in possesso di informazioni utili, a farsi avanti affinché i malviventi vengano rintracciati e consegnati alla giustizia.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi