Chelsea, Sarri blinda Kanté e mira e Lewandowski e Ramsey

La rivoluzione silenziosa e “operaia” di Maurizio Sarri al Chelsea è iniziata. Il primo tassello è la conferma di Kanté, centrocampista Campione del Mondo e incontrista di prim’ordine. La conquista del titolo mondiale è passata infatti anche dai piedi del centrocampista francese, che assieme a Pogba ha alzato proprio un muro invalicabile che ha permesso ai transalpini di contrastare efficacemente le offensive avversarie.

Il Chelsea, per soddisfare le richieste di Kanté, ha deciso di aumentargli lo stipendio in modo considerevole: il francese guadagnerà circa 290 mila sterline a settimana, poco più di 15 milioni di sterline, e diventerà il giocatore più pagato di tutta la squadra. 

Fonte immagine: Facebook – Robert Lewandowsky

Per rinforzare la squadra, Sarri vorrebbe Lewandowsky e Ramsey. Sfumato Higuain infatti, Sarri ha bisogno di correre ai ripari perché mancano soltanto 9 giorni alla chiusura del mercato inglese. Oltre al bomber del Bayern Monaco, Sarri avrebbe chiesto anche Ramsey: il centrocampista dell’Arsenal potrebbe arrivare per 30-35 milioni di euro, una cifra tutto sommato accessibile per la società londinese. 

Ad ogni modo, i blues tenteranno un ultimo assalto per Higuain: 55 milioni più Morata per il centravanti argentino e Rugani. L’accordo con il Milan sembra in dirittura d’arrivo, ma la vicenda Malcom insegna che fino alla firma del contratto tutto è possibile…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€